Sarebbero più di un milione le persone pronte a invadere la base militare segreta nota come "Area 51", che si trova in pieno deserto del Nevada negli Stati Uniti. La folle idea, nata come evento scherzoso creato su Facebook con il titolo di "Storm Area 51. They Can't stop All of Us", rischia di prendere una brutta piega. Chi ha aderito a questa iniziativa sarebbe intenzionato a svelare una volta per tutte i segreti che si nasconderebbero all'interno della base.

Secondo fantasiose teorie complottistiche infatti, all'interno della struttura sarebbero conservati i corpi degli alieni che sarebbero stati ritrovati tra il luglio e l'agosto del 1947 nei pressi di Roswell, celebre cittadina statunitense nota per il presunto schianto di un velivolo di provenienza extraterrestre. Sia la caduta del presunto UFO, che la presenza di corpi extraterrestri sono stati categoricamente smentiti già all'epoca dell'incidente dalle stesse autorità militari. Quel giorno infatti a precipitare in un campo agricolo americano fu un pallone sonda. Ma tanto bastò a scatenare l'opinione pubblica.

Il 20 settembre dovrebbe esserci l'invasione

Il gruppo in questione ha quindi deciso di prendere d'assalto la base il 20 settembre prossimo. Lo spazio web sui social che ha lanciato questa singolare iniziativa è stato creato da un giovane web designer americano, che nelle scorse ore ha precisato che quello da lui ideato è assolutamente uno scherzo. In un suo post apparso sulla stessa pagina Facebook avvisa le Forze Armate degli Stati Uniti che lui non è assolutamente intenzionato ad assalire la base con migliaia di persone.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità UFO

Molti però vorrebbero farlo e non è escluso che il prossimo settembre alcuni di loro si presenteranno presso l'Area 51. La stessa è sorvegliata 24 ore su 24 da personale militare altamente addestrato.

I militari: 'Se si avvicinano difenderemo la base'

Le Forze Armate americane hanno fatto sapere che semmai queste persone dovessero avvicinarsi molto alla base, loro sarebbero pronte a difenderla. L'Area 51 è uno dei luoghi più inaccessibili del pianeta e, fino a poco tempo fa, non compariva neanche nelle mappe satellitari.

Il Governo degli Usa per molto tempo ne ha addirittura negato l'esistenza. Ora tutti sanno che questa base esiste. L'area, secondo quanto riferito ai media dalla portavoce dell'Aeronautica degli Stati Uniti,Laura McAndrews, "è una zona di addestramento militare dove è proibito entrare". L'idea degli organizzatori sarebbe entrare nella base correndo come Naruto, il personaggio aspirante ninja e protagonista di un manga e di un anime: tale modalità prevede di avere le mani completamente dietro la schiena.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto