Una drammatica notizia ci giunge dalla capitale, dove un uomo di origini calabresi ha drammaticamente perso la vita dopo essere rimasto coinvolto in un grave incidente stradale. Dalle prime informazioni sembrerebbe che l'uomo abbia perso il controllo della sua autovettura e sia stato sbalzato sull'asfalto, ma proprio in quel momento stava transitando un autobus che lo ha travolto. L'autista non è infatti riuscito a frenare in tempo.

Per l'uomo, nonostante il rapido intervento da parte del personale sanitario del 118, non ci sarebbe stato nulla da fare. Le ferite che ha riportato sono risultate essere infatti fatali. Sulla dinamica stanno indagando comunque gli agenti della polizia locale che dovranno riuscire a fare chiarezza sull'accaduto.

Roma, 44enne calabrese muore a causa di un incidente stradale

Si chiamava Fabio Scopelliti e aveva solo 44 anni l'uomo che nella giornata di ieri pomeriggio 12 settembre ha perso la vita nella città di Roma, dopo essere rimasto coinvolto in un grave incidente stradale.

L'uomo era originario della Calabria, infatti era nato nella città di Lamezia Terme. Dalle prime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti sembrerebbe che il 44enne stava viaggiando a bordo della sua autovettura, una Smart, sulla tangenziale est, sotto al ponte Lanciani in direzione del Foro Italico, quando per cause ancora tutte in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo del veicolo e sarebbe stato sbalzato violentemente all'esterno dell'abitacolo, finendo sulla carreggiata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Purtroppo, proprio in quell'istante, un autobus stava viaggiando dietro la sua autovettura. L'autista, nonostante abbia cercato di fare il possibile per evitarlo, non è riuscito a frenare in tempo, e lo ha travolto. I presenti, notando quello che era accaduto, hanno immediatamente chiamato i soccorsi del 118 che si sono precipitati sul luogo per prestare tutte le cure all'uomo. Purtroppo però, le sue condizioni di salute sono sembrate essere subito gravissime, e il personale sanitario, nonostante abbia fatto il possibile per poterlo mantenere in vita, non è riuscito e ne ha potuto constatare solo l'avvenuto decesso.

Sul luogo dell'incidente si sono recati gli agenti della polizia locale per effettuare tutti i rilievi utili del caso, in modo tale da poter ricostruire al meglio la dinamica. La zona è stata quindi bloccata al traffico per il recupero del mezzo rimasto incidentato e per le varie operazioni di soccorso.

L'autista dell'autobus è stato trasportato tramite un'ambulanza presso il policlinico Umberto I per tutti gli accertamento di rito, ma non avrebbe riportato ferite.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto