Un assurdo fatto di cronaca si è verificato questa mattina presto all'ospedale "Cardinale Giovanni Panico" di Tricase, nel leccese, dove un anziano di 84 anni, ricoverato nello stesso nosocomio poiché doveva subire un intervento chirurgico, si è improvvisamente gettato dalla tromba delle scale che si trovano all'interno della struttura. I motivi del folle gesto dell'uomo sono ancora tutti da appurare, anche se si ipotizza che potesse aver avuto paura dell'operazione a cui si doveva sottoporre.

Da subito i carabinieri della locale stazione, intervenuti immediatamente sul posto, hanno escluso ogni altra ipotesi investigativa, se non appunto quella del gesto volontario.

Tentativi di rianimarlo inutili

I soccorritori sono giunti subito sul posto, e hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo, ma per lui non c'era ormai più nulla da fare. La vittima sarebbe infatti morta sul colpo. Secondo quanto riferisce la testata giornalistica locale online, Lecce Prima, pare che l'uomo si trovasse ricoverato in Chirurgia vascolare.

Ad un tratto si è allontanato dalla sua stanza, ha raggiunto il pianerottolo dove cominciano le scale e si è gettato giù. L'anziano è caduto dal secondo piano. Adesso gli inquirenti hanno avviato già le relative indagini per ricostruire esattamente la dinamica di quanto successo stamane a Tricase. L'uomo sarebbe originario sempre della provincia leccese, in particolare di Presicce, un piccolo paese dell'hinterland salentino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Il dramma, secondo quanto riporta Il Corriere Salentino sulle sue pagine online, si è verificato intorno alle ore 7:30. La vicenda ha scosso profondamente il personale sanitario e gli stessi pazienti, che si sono resi conto quasi subito della tragedia che era avvenuta nel nosocomio in questione, la quale è una delle strutture più conosciute della Puglia.

Vicenda delicata

Si tratta di un caso estremamente delicato, e per questo, per ovvi motivi di privacy, le generalità della vittima non sono state diffuse.

Del dramma dovrebbe essere già stata informata la famiglia dell'uomo. La notizia del suo decesso ha raggiunto Presicce in breve tempo, destando sconcerto tra gli abitanti del posto. Nelle prossime ore si potranno conoscere quindi ulteriori particolari su questa assurda tragedia, su cui i militari vogliono fare assoluta chiarezza. Non è il primo episodio del genere che si verifica nel nostro Paese.

Proprio il 12 settembre scorso, ieri quindi, una giovane ragazza di 18 anni è stata trovata senza vita in un parco giochi di Roma. Anche quest'ultimo dramma sarebbe scaturito da un gesto volontario, sulle cui cause stanno indagando in maniera approfondita gli inquirenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto