Una drammatica notizia arriva dalla Calabria, dove poche ore fa, un giovane ragazzo di solo 20 anni ha perso tragicamente la vita dopo essere stato travolto da un treno in corsa. Le notizie sono ancora abbastanza sommarie, ma sembrerebbe che il giovane si trovasse con alcuni amici lungo il tracciato ferroviario, quando è sopraggiunto il treno che lo ha travolto. Per lui, nonostante i soccorsi, non ci sarebbe stato nulla da fare, in quanto le ferite riportate sono risultate essere troppo gravi.

La Polfer di Paola sta cercando di ricostruire i fatti e ha già ascoltato i ragazzi che si trovavano con la vittima per poter ricostruire al meglio la dinamica di quanto accaduto.

Calabria, 20enne muore dopo essere stato travolto da un convoglio ferroviario

Nella nottata di oggi 7 settembre in Calabria, un giovane ragazzo di 20 anni, di nazionalità irachena, di cui al momento non è stato ancora reso noto il nome, è rimasto purtroppo ucciso dopo essere stato travolto da un treno in corsa.

Dalle prime sommarie notizie si cerca di ricostruire la dinamica dell'accaduto: mentre la vittima si trovava nei pressi del comune di Belmonte Calabro, in provincia di Cosenza, un treno intercity notte lo ha travolto, facendolo sbalzare a diversi metri di distanza dall'impatto. L'incidente si è verificato intorno alle ore 03:00 in una zona che non era particolarmente illuminata. Il macchinista del convoglio ferroviario non è quindi riuscito a frenare in tempo, non potendo quindi fare nulla per evitare il terribile impatto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Gli amici del ragazzo, notando quello che era accaduto hanno immediatamente chiamato i soccorsi e sul luogo, tramite un'ambulanza, sono giunti rapidamente i sanitari del 118 che hanno tentato di fare il possibile per potergli salvare la vita. Le condizioni di salute del 20enne sono risultate essere però troppo gravi e per questo motivo i medici non hanno potuto fare nulla se non constatarne l'avvenuto decesso.

Al momento ancora non è stato chiarito come mai i giovani si trovassero proprio in quel momento lungo la tratta ferroviaria.

Oltre al personale medico, sul luogo si sono quindi recati anche gli agenti della Polfer del comune di Paola che hanno iniziato a condurre tutte le indagini del caso per poter fare chiarezza sulla dinamica di quanto accaduto. Gli agenti hanno effettuato tutti i rilievi utili del caso e hanno già ascoltato gli altri ragazzi che si trovavano con la vittima.

Nelle prossime ore si dovrebbero quindi avere maggiori dettagli su quanto si è verificato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto