Un episodio a dir poco singolare si è verificato qualche giorno fa a Lecce.

Secondo quanto riporta la stampa locale e nazionale, pare infatti che un ladro si sia introdotto a casa di un'anziana signora che vive da sola, la quale ha 83 anni. Il malvivente si è introdotto quindi in casa, e l'anziana ha sentito dei rumori provenire dalla cucina. Lei, in quel momento, era a letto e quindi si è alzata. Ad un tratto si è vista davanti la sagoma del soggetto in questione, il quale aveva il volto completamente coperto da cappuccio della felpa e da qui trasparivano solo gli occhi.

Davanti a questa "visione", la donna, presa dal panico, non si è sentita bene e ha perso i sensi piangendo. Ma a quel punto è accaduto un fatto sicuramente inconsueto.

Il ladro ha aiutato l'anziana

Una volta che gli sguardi della signora e del ladro si sono incrociati, lui le ha detto di stare tranquilla, ma questo non è bastato ad evitare il malore dell'83enne. L'uomo l'ha quindi aiutata a riprendersi e l'ha rimessa a letto, poi le ha dato un bicchiere d'acqua.

Quando la donna si è ripresa, lui le ha chiesto se avesse dei soldi: l'anziana però a questa richiesta ha opposto un sonoro rifiuto.

Il ladro quindi non ha insistito più di tanto, ed è fuggito via facendo perdere le proprie tracce. Nonostante il sonoro spavento, la vittima ha deciso di non sporgere denuncia alle Forze dell'Ordine, probabilmente anche per ricambiare la gentilezza del ladro, che l'ha aiutata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Come già detto in apertura, la donna vive da sola in casa, e proprio per questo la sua paura è stata davvero tanta. Fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze, e il soggetto è andato via a mani vuote. La signora sicuramente non dimenticherà mai quello che gli è successo.

L'anziana ha dato merito di quanto successo ai santini

La donna ha quindi raccontato la sua vicenda agli amici, dicendo che se non è successo nulla di grave è stato grazie all'intercessione dei santini che la donna espone in casa sua: sarebbero stati proprio questi ultimi ad ispirare l'atteggiamento bonario del ladro.

Probabilmente su questa vicenda se ne saprà di più nei prossimi giorni, o al massimo nelle prossime settimane. La notizia, non appena è stata pubblicata dai media è diventata virale, anche perché non capita tutti i giorni che un ladro si introduca in una casa e aiuti i malcapitati non appena hanno un malore.

Purtroppo la cronaca è piena di episodi simili, che molto spesso si concludono in modo drammatico, con gli occupanti delle abitazioni che a volte vengono anche picchiati.

Fortunatamente non è questo il caso: questa volta il malvivente ha mostrato pietà verso una donna indifesa, e così come è comparso se ne è andato senza alcuna conseguenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto