È una storia commovente e drammatica quella che ha interessato la comunità di Castellammare di Stabia, grande centro della città metropolitana di Napoli. La signora Rosa si è spenta a causa di un malore che l'ha portata via a soli 44 anni. Da tempo viveva in una roulotte. Era diventata il domicilio che condivideva con il marito, con tutte le difficoltà che possono derivare da una sistemazione precaria, seppur con l'aiuto della cittadinanza apparsa molto sensibile sulla vicenda. La solidarietà dei cittadini aveva, negli ultimi tempi, garantito sostegno concreto alla coppia. La tragedia, non a caso, ha toccato in maniera significativa tutta la comunità.

Morte signora Rosa, grande commozione

La tragedia si è concretizzata nella notte tra giovedì e venerdì. La signora Rosa ha accusato un malore e dopo i primi soccorsi prestati da alcune persone su un posto si è atteso l'arrivo dei sanitari del 118. I tentativi di rianimazione hanno avuto esito negativo.

Il fatto ha naturalmente generato grande dolore all'interno della comunità cittadina che, stando alle cronache locali, da tempo si prodigava per aiutare una coppia che aveva trovato nel proprio cammino le difficoltà che li avevano portati nella condizione di indigenza di cui si racconta. Sulla vicenda è intervenuta l'assessore alle politiche sociali del comune di Castellammare che annunciato che l'ente provvederà a sostenere le spese per la cerimonia funebre della signora Rosa e si impegnerà per dare aiuto al signor Catello, il marito.

Segui la nostra pagina Facebook!