Le #spanakopita sono un #Antipasto tipico della cucina greca e questa estate la rivisitazione di questa #ricetta ha avuto grande successo "in tutte le salse".

La spanakopita, in tutte le sue variazioni, è effettivamente molto semplice, molto sfiziosa e abbastanza veloce da preparare, dipende dal tipo di farcitura che si decide di utilizzare. La ricetta proposta in questo articolo è molto simile all'originale che prevede spinaci e feta ma la pasta fillo è così neutra come sapore che ci si può sbizzarrire, per esempio creando un ripieno solo di melanzane saltate in padella o di verdure miste, oppure usare ricotta e spinaci.

Ingredienti:

1 confezione di pasta fillo (circa 11-13 fogli)

30gr di feta

100 gr di spinaci

Cipolla q.b

Olio extravergine q.b

Sale q.b

Acqua q.b

Preparazione

Per la farcitura: saltare in padella, con un pochino di cipolla ed un filo d’olio, gli spinaci che dovranno risultare umidi ma non pregni d’acqua alla fine della cottura.

Lasciare raffreddare e togliere dal frigo la pasta fillo e la feta. Quest’ultima andrà sbriciolata, magari con l'aiuto di una forchetta, aggiunta e mischiata agli spinaci una volta che si saranno raffreddati. Aggiustare di sale se necessario.

Si può iniziare per dare forma alle Spanakopita. Prendere un foglio di pasta fillo, posizionarlo sul piano di lavoro ben pulito (va bene anche su della carta forno o su una teglia abbastanza grande) e spennellarvi sopra dell’acqua, senza esagerare o la pasta di sfalderà, così da inumidirlo ed adagiarci sopra un altro foglio di pasta; pressare un poco con le mani in modo che aderiscano l’uno all’altro e tagliare in verticale così da ottenere tre strisce di circa 10 cm l’una. Ognuna di queste corrisponderà ad una Spanakopita.

Prendere mezzo cucchiaio di farcia e posizionarla nell’angolo sinistro in basso della prima striscia; ora prendere lo spigolo in basso a sinistra e portarlo al lato opposto facendo combaciare la base con uno dei lati.

In questo modo si otterrà un triangolino. Continuando a ripiegare in questo modo fino alla fine del rettangolo di pasta si otterrà la prima Spanakopita. Ripetere questo procedimento fino a terminare i fogli di pasta fillo.

Posizionare tutti i fagottini, con la chiusura rivolta verso il basso, su una teglia ricoperta dalla carta forno e spennellarli con un po' di olio. Infine infornare ad una temperatura di 200 °C per circa 20 minuti, dovranno risultare ben dorate.

Consigli

Nella farcia si possono aggiungere pepe, spezie e quant’altro oltre a cambiare completamente gli ingredienti.

Le Spanakopita si possono fare anche utilizzando più fogli sovrapposti: più saranno e più risulteranno croccanti, ma attenzione alla cottura, gli strati più interni impiegheranno più tempo.

Solitamente, invece di utilizzare l'acqua per fare aderire più fogli, si adopera l'olio, in modo da rendere la ricetta ancora più golosa.