Per addolcire il Natale a tavola, il dessert giusto potrebbe essere lo Zuccotto di Pandoro, il classico dolce toscano in versione natalizia. Portare in tavola, a Natale, questo squisito dolce concluderà in modo piacevole i pasti.

Lo Zuccotto ha una copertura esterna di cioccolato e sotto questo 'involucro' si trova il pandoro ripieno di crema alla ricotta e arancia. La preparazione del dolce non è difficile e richiede almeno 35 minuti. La cottura deve durare 2 minuti ma servono almeno 2 ore in frigo dopo aver avvolto lo zuccotto nella pellicola trasparente, prima di fare la copertura con il cioccolato fondente.

La ricetta di seguito è indicata per 6 persone e l'acquisto degli ingredienti non comporta una spesa elevata.

Pubblicità

Ingredienti per lo Zuccotto di Natale e prima fase della preparazione

Ingredienti: un pandoro da affettare (circa 200 g) e lo zucchero per fare la spolverata finale.

Gli ingredienti per il ripieno sono:

- ricotta vaccina 450 g;

- cioccolato fondente 100 g;

- zucchero a velo 100 g;

- un'arancia (scorza e succo)

Per la copertura all'esterno servono:

- cioccolato fondente 140 g;

- panna fresca liquida 140 g

Per preparare lo Zuccotto di Natale si inizia dal ripieno: se la ricotta ha troppo siero è bene scolarla e metterla in frigo per un’oretta per perdere il liquido.

Trascorso il tempo che serve, bisogna setacciare la ricotta. Successivamente è necessario tritare il cioccolato fondente, unire lo zucchero a velo e mescolare il tutto con la ricotta, completando il composto con la scorza dell'arancia grattugiata. Dopo aver messo da parte il ripieno si prende il pandoro e lo si taglia ottenendo 4 fette spesse 1 centimetro e tenendo da parte quella più piccola, dividendo a metà le altre 2 fette. Poi bisogna prendere la fetta più grande e fare un disco con un coppapasta del diametro di 11,5 cm per il tappo.

Pubblicità

In uno stampo da zuccotto semisferico si incastra la fetta più piccola e nelle pareti dello stampo si mettono le fette tagliate a metà per fare una sorta di muro di rivestimento. Dopo aver versato la crema si 'chiude' con il tappo. Infine si avvolge lo zuccotto nella pellicola trasparente e si lascia riposare in frigo per 2 ore.

La seconda fase della preparazione dello Zuccotto di Natale: copertura di cioccolato e spolverata di zucchero a velo

Una volta uscito lo zuccotto dal frigo è necessario togliere la pellicola e capovolgere il dolce su un piatto.

Dopo aver spennellato lo zuccotto con un pò di succo d'arancia (circa 30 g) bisogna rimetterlo in frigo. Nell'ultima fase della preparazione dello Zuccotto di Natale, per fare la copertura, è necessario tagliare a pezzetti il cioccolato, scioglierlo a bagnomaria e unirlo alla panna. Dopodiché la crema ottenuta dovrà essere versata sullo zuccotto e levigata con una spatola. Infine, per completare il dolce, si può spolverare la superficie con un po’ di zucchero a velo.