La crostata al limone è una ricetta tradizionale che si realizza molto velocemente. Questa torta è perfetta per la colazione, la merenda o il dessert. Inoltre il dolce può essere accompagnato da un bel cappuccino o un caffé.

Curiosità e consigli

La crostata in questione è molto facile da realizzare e bastano pochissimi ingredienti. Quest'ultimi si trovano molto facilmente in tutti i supermercati. Per la frolla è possibile realizzarla a casa o si può comperare quella già pronta. La torta dopo alcuni minuti in forno sprigionerà il tipico profumo di agrumi, davvero irresistibile.

Per rendere la crema molto più particolare si può aggiungere mezzo bicchierino di limoncello.

Ingredienti

Dosi per 6 persone

Per la frolla

Farina 00 190g

Burro 95g

Tuorli 40g

Zucchero a velo 75g

Scorza di limone 1

Sale fino 1 pizzico

Per la crema di limoni

Zucchero 150g

Latte intero 500ml

Fecola di patate 35g

Tuorli 110g

Farina 00 35g

Scorza di limone 2

Per spennellare

Uova 1

Preparazione crostata al limone

Per la crostata al limone per prima cosa si deve iniziare dalla pasta frolla. Quindi in un mixer aggiungere il burro tagliato a pezzi, la farina e un pizzico di sale. Frullare il tutto, per ottenere un composto sabbioso. Versare quest'ultimo in una spianatoia e unire anche lo zucchero a velo. Nel centro formare una fontana e unire la scorza grattugiata del limone e i tuorli.

Con le mani impastare brevemente, per fare amalgamare i vari ingredienti. Una volta ottenuto un panetto omogeneo, questa va avvolto nella pellicola trasparente e lasciato riposare per mezz'ora in frigorifero. A questo punto si può iniziare a preparare la crema al limone. In una pentola unire il latte e la scorza di un limone e lasciare riscaldare.

In un recipiente lavorare i tuorli e lo zucchero utilizzando una frusta. Aggiungere anche la fecola (o maizena) e la farina e continuare a mescolare. Unire anche il latte e mescolare. Ripassare il composto in pentola, continuare a mescolare e cuocere per circa 15 minuti. Quest'ultima dovrà risultare densa. Riprendere la frolla, tirarla con un mattarello, per ottenere uno spessore di mezzo centimetro.

Sistemare la frolla in una teglia imburrata e infarinata. Eliminare l'eccesso che può essere riutilizzato per formare le losanghe per la decorazione. Bucherellare il fondo della crostata e versare la crema pasticcera e livellare quest'ultima con un cucchiaio. Sistemare le striscioline di impasto preparate precedentemente e adagiarle prima in un senso e poi dall'altro. Con l'uovo battuto spennellare le losanghe. Infornare la crostata in forno preriscaldato statico a 170° per circa 60 minuti o ventilato a 150° per 50 minuti circa. Lasciare raffreddare la crostata di limone e spolverizzare con lo zucchero a velo. La torta può essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!