Non solo Cinema. Stanley Kubrick è stato un artista poliedrico, completo, quasi di concezione wagneriana. Uno dei tanti talenti del genio americano fu certamente la fotografia, a cui approdò dal punto di vista professionale nell'immediato dopoguerra. La biografia ricorda che a soli tredici anni, l'autore di capolavori indimenticabili come 2001: Odissea nello spazio, Arancia Meccanica e Eyes Wide Shut, ricevette in regalo dal padre la sua prima macchina fotografica, un evento che certamente segnò la sua esistenza.

Oggi, le opere fotografiche del grande regista newyorkese rivivono in una mostra allestita al Palazzo Ducale di Genova, visitabile fino al 25 agosto 2013.

La rassegna raccoglie ben 160 fotografie tirate con stampa al bromuro d'argento dai negativi originali conservati nella Look Magazine Collection del Museo della città di New York, realizzate da Stanley Kubrick dal 1945 al 1950 quando, a soli 17 anni, venne assunto dalla rivista americana Look. L'esposizione, ideata da Gamm Giunti, curata da Michel Draguet è coprodotta da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e da Giunti Arte Mostre Musei, in collaborazione con il Museum of the City of New York che custodisce un patrimonio ancora in parte sconosciuto di oltre 20.000 negativi di Stanley Kubrick.

Ritratto icastico della società di 65 anni fa, la fotografia di Kubrick ha reminiscenze baudeleriane e spirito tipico del realismo post guerra. Vari furono i personaggi immortalati dall' obiettivo del giovane artista: dal lustrascarpe  del quartiere di Brooklyn ai pazienti di un dentista dell'epoca colti nella sala d'aspetto, dai musicisti  dixieland agli artisti circensi, dalle prime star della Tv agli "eroi" del pugilato, dai viaggiatori del metrò ai passanti delle strade di New York.

I migliori video del giorno

Per dare fede alla vasta galleria di soggetti, il percorso espositivo è stato suddiviso dagli organizzatori della mostra per aree tematiche.   

Informazioni utili per chi desidera visitare la mostra:

1) Orari. Da martedì a domenica 10-19, la biglietteria chiude un'ora prima (lunedì chiuso)

2) Biglietti. Intero: € 10 comprensivo di audio guida; Ridotto: € 8 comprensivo di audioguida: maggiori di 65 anni, minori di 18 anni, studenti fino a 25 anni, possessori di Giunti Card; Gruppi: € 7 gruppi di almeno 15 persone; Ridotto scuole: € 4 senza audio guida; Omaggio: giornalisti accreditati, portatori di handicap e accompagnatori, tesserati ICOM; Congiunto: € 14 congiunto con la mostra "Geishe e Samurai"

Audioguida compresa nel prezzo per tutti i biglietti ad eccezione dei gruppi e delle scuole. Ulteriori informazioni per prenotazioni ed altro ancora, sono reperibili sul sito ufficiale allestito dagli organizzatori dell'evento.