L'IRSE (Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia) bandisce, come negli anni passati, il concorso "Europa e Giovani 2014". Il progetto consiste nella premiazione, con premi che vanno dai 500 ai 200 euro, di giovani laureati (under 27) e studenti di tutte le scuole e università dell'Unione Europea che presentino presso la sede dell'IRSE, ed entro il 22 marzo 2014, un elaborato scritto o, a seconda dei casi, una video presentazione.

Le tematiche toccano argomenti di grande attualità nel panorama socio economico e culturale dei paesi dell'Unione Europea con la finalità di trovare soluzioni per il rilancio della crescita economica, l'occupazione e l'integrazione.

Gli elaborati possono essere realizzati in italiano o altra lingua madre. Si può scegliere ovviamente una sola traccia.

Tracce e svolgimento

In totale 7 tracce disponibili per neolaureati e studenti universitari (under 27): Act, react, impact: (la democrazia moderna); Agroalimentare e sprechi; Libertà e disuguaglianze; Artigianato e innovazione; Economia collaborativa; Voyage en Italie; Dedica a Tahar Ben Jelloun (scrittore franco-marocchino).

Svolgimento: in maniera individuale; max 20.000 caratteri, spazi inclusi. In più una sintesi (1500 caratteri, spazi inclusi) e una video-presentazione (massimo 2 minuti), entrambi in lingua inglese.

Gli studenti di scuole secondarie di secondo grado possono invece scegliere tra 4 diverse tracce: Bisogni fasulli; Dal fiorino all'euro; Digital divide; CV Europeo.

Svolgimento: redazione individuale o in coppia, con sintesi in inglese di circa 500 caratteri spazi inclusi.

I migliori video del giorno

Infine 2 sole tracce per studenti di scuole secondarie di primo grado e scuole primarie: 28Plus (un video rap); Agisci, reagisci, decidi (video pubblicitario, fumetto o rap).

Svolgimento: di classe, di gruppo o individuale con il supporto dell'insegnante.

Premi

Neolaureati e studenti universitari: 500 euro per i primi classificati per ogni traccia ed altri premi di 300 e 200 euro.

Studenti di scuole secondarie di secondo grado, di primo grado e scuole primarie: premi da 300 e 200 euro più libri, dvd e materiale didattico per l'apprendimento delle lingue europee.

Consegna

I lavori sono da consegnare presso la sede dell'IRSE in duplice copia se trattasi di elaborato scritto, copia singola per le video presentazioni. Da includere obbligatoriamente una scheda identificativa (scaricabile sul sito) con nome, cognome, indirizzo, telefono, e-mail, luogo e data di nascita, classe o corso di laurea cui si è iscritti, nome e indirizzo completo della Scuola o Università, nome dell'insegnante/i. Bisogna inoltre indicare la bibliografia e siti internet se consultati. L'Istituto, acquisirà i diritti di autore degli elaborati potrà quindi eventualmente farli conoscere attraverso pubblicazioni e iniziative varie.

Le premiazioni si terranno presso l'IRSE il 25 maggio.