Expo Rurale 2014, che si svolgerà dal 18 al 21 settembre al Parco delle Cascine di Firenze, ha in programma anche per questa edizione una serie di appuntamenti verdi che coinvolgeranno fino a notte fonda il centro della città. E' "l'altra" Expo Rurale, che si prefigge lo scopo di portare il profumo di campagna tra le vie della città. Si comincia con il pre opening party mercoledì 17 alle 22 presso il chiostro di Santa Maria Maggiore, uno dei simboli del capoluogo toscano.

Proprio qui trova posto ZAP, Zona Aromatica Protetta, un orto urbano mobile che ha preso il posto dell' hortus conclusus dei frati. A prendersi cura dell'orto è Legnaia, la più antica coop agricola dell'intera regione Toscana, che dal 1903 si occupa dei prodotti della terra e delle annesse pratiche di coltivazione. In questo ambiente si svolgerà una serata all'insegna di cocktail green e musica organizzata da Quinoa, locale che non utilizza glutine nelle sue preparazioni.

Si prosegue poi nei giorni successivi - sempre negli spazi di Vicolo Santa Maria Maggiore - con la "Merenda con i cicchetti dell'orto", da gustare tutte le sere dalle 18.30 in poi. I più salutisti potranno trovare soddisfazione al Fosso Bandito, locale ubicato all'entrata del Parco delle Cascine che per tutta la durata della manifestazione proporrà frullati, centrifughe e smoothies a base di frutta proveniente dagli stand dei contadini che espongono a Expo Rurale.

Per quanto riguarda invece la gastronomia, un circuito di oltre 30 ristoranti della città proporrà i grandi classici della cucina regionale, che siano di carne o di verdura, all'interno della manifestazione collaterale "Vetrina Toscana". Appuntamento clou sarà poi quello con lo chef stellato Marco Stabile, che quest'anno sarà anche giudice della sfida rurale riservata ai food blogger. Il vincitore avrà la possibilità di trascorrere un'intera giornata a fianco di Stabile, che per tutta la settimana compresa tra il 13 e il 20 settembre proporrà una sequenza di tapas rurali a base di prodotti dop e igp presso Ora D'Aria, ristorante gourmet ubicato a due passi da Piazza della Signoria.

Tra gli altri appuntamenti da mettere in agenda per assaporare pienamente l'atmosfera e i mille profumi dell'altra Expo Rurale, segnaliamo "A giro per i giardini", passeggiate nei più bei giardini fiorentini (da giovedi 18 a domenica 21), "Correre insieme", corsa podistica di 5 e 10 chilometri in programma domenica 21 alle ore 10 e "Bon ton nell'orto" sempre domenica ma a mezzogiorno, per scoprire che con gli ortaggi si possono inventare raffinati centro tavola (lezione gratuita su prenotazione presso il Floral Design Il Bobolino di Fiesole).

E non è tutto, perché ben oltre 60 aziende agricole che aderiscono al circuito "Fattorie aperte" attendono il pubblico per svelare i segreti dell'agricoltura toscana. Il dettaglio di tutti gli appuntamenti si trova sul sito exporurale.it.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto