Lo sappiamo, i telegiornali non fanno che ripeterlo tutti i giorni. Stando alle ultime notizie, sembra evidente che la crisi che negli ultimi anni ha colpito con ferocia l'economia americana stia lentamente mollando la presa. Il Cinema è uno dei settori che maggiormente sta risentendo di questo generale clima di fiducia e i film in uscita nei prossimi mesi ne sono la riprova.

Non si può non iniziare con "The Revenant" di Alejandro González Iñárritu, che l'anno scorso ottenne il premio Oscar per "Birdman".

Il nuovo film del regista messicano è basato su una storia vera raccontata dal romanzo di Michael Punke "The Revenant: A Novel of Revenge", pubblicato nel 2004.

"The Revenant" e' ambientato nel 1823 lungo la frontiera tra America e Canada, nelle terre selvagge e sperdute dell'Alberta. Il protagonista e' Hugh Glass, Leonardo Di Caprio, un cacciatore di pellicce tradito da due uomini cui aveva chiesto aiuto dopo il duro scontro con un orso nel quale aveva rischiato di morire. Credendo che non sarebbe sopravvissuto, i due lo derubano e lo abbandonano. Tuttavia, incredibilmente, Glass sopravvive e decidere di dare la caccia ai due per vendicarsi.

Il film promette moltissimo, e grandi aspettative ruotano attorno alla prestazione di Leonardo di Caprio, ormai da alcuni anni determinato a mettere con le spalle al muro i suoi detrattori con prestazioni davvero eccellenti, una per tutte quella in "Il grande Gatsby".

Inoltre, una delle particolarità del film riguarderà la scelta di utilizzare solo l'illuminazione naturale in inverno del Canada.

Come detto, Leonardo Di Caprio interpreterà Glass andando così alla ricerca di quell'Oscar che da così tanto tempo gli sfugge, vista soprattutto la cocente delusione subita con "The Wolf of Wall Street", uscito nel 2013. Secondo alcuni, e la tesi non è affatto fantasiosa, i grandi guru di Hollywood Boulevard starebbero ancora facendo pagare all'attore italo-americano l'incredibile consenso ottenuto con "Titanic".


Il film uscirà negli Stati Uniti il 25 dicembre, nei cinema italiani uscirà il 28 gennaio 2016 distribuito da 20th Century Fox.


Leonardo Di Caprio, va detto, non è però il solo ad avventurarsi in un nuovo film che promette incassi da record. Abbiamo anche un'intramontabile stella di Hollywood che si sta preparando a una nuova e stimolante avventura.


George Clooney, infatti, sembra non essere disposto a mettere da parte la sua carriera di divo di Hollywood neppure per la sua bella moglie Amal, con cui a breve - secondo UsWeekly - dovrebbe avere un figlio. L'attore americano, infatti, che abbiamo visto recentemente in "Tomorrowland - Il mondo di domani", film di fantascienza Disney, sta girando le riprese per il nuovo film di Jodie Foster che torna all'amatissimo ruolo di regista in "Money Monster".

La trama promette bene. Lee Gates (Clooney) è uno showman di successo che ha conquistato milioni di telespettatori grazie al suo indiscusso ruolo di mago e genio di Wall Street. Kyle Budwell (Jack O'Connell), che ha creduto ai suoi consigli, perde tutti i risparmi di famiglia e si trova sul lastrico. Disperato, l'uomo decide di fare irruzione negli studi televisivi durante lo show di Gates e prendere in ostaggio l'uomo e tutto il suo entourage. Ovviamente, l'evento genera un record di ascolti senza precedenti, con tutta l'America fiondata davanti alla tv a seguire la tragedia in diretta. Anche Julia Roberts dovrebbe fare parte del cast. Il film dovrebbe essere nelle sale nella primavera 2016.



Segui la nostra pagina Facebook!