Era il 2003 quando andò in scena la prima edizione di “Pinocchio” della Compagnia della Rancia e in quell'anno venne inaugurato, appositamente per quello spettacolo, il Teatro della Luna di Assago, che da allora si è confermato sempre più il “tempio” del Musical. Ora “PINOCCHIO Il Grande Musical”, scritto da Saverio Marconi e Pierluigi Ronchetti, con le musiche di Dodi Battaglia, Red Canzian e Roby Facchinetti e liriche di Stefano D’Orazio e Valerio Negrini è ritornato in scena proprio nello stesso teatro con una nuova edizione.

Pubblicità
Pubblicità

Il suo debutto ufficiale, dopo alcune anteprime, si è avuto lo scorso 10 settembre e replicherà sino al 18 ottobre accogliendo, oltre al pubblico milanese anche quello internazionale presente in città nell'ultimo periodo di EXPO2015, che si avvia alla conclusione.

Il Cast

A dare vita al personaggio di Pinocchio ci pensa Manuel Frattini, incontrastata star del Musical italiano, mentre Roberto Colombo è Geppetto, un single con il desiderio della paternità e Fabrizio Corucci, già visto nei panni di Frankenstein, ora veste quelli del terribile Mangiafuoco.

Pubblicità

Poi ancora la bella e brava Beatrice Baldaccini, che con la magia della fata Turchina moltiplica Pinocchio nella scena degli specchi, mentre Gianluca Sticotti e Giulia Marangoni saranno, rispettivamente, il Gatto e la Volpe e daranno vita ad esilaranti gag. Completano il cast Gioacchino Inzirillo nel ruolo di Lucignolo, Luigi Fiorenti che invece sarà il Grillo Parlante, ovvero la “coscienza” di Pinocchio e Claudia Belli, che interpreterà Angela, la donna che si innamora di Geppetto.

Lo spettacolo

E' un riuscitissimo esempio di family entertainment per tutte le età e si ispira al romanzo di Collodi che è stato capace di creare il personaggio della fantasia più famoso al mondo: da sempre celebrato e rappresentato in svariate forme artistiche, dalla letteratura ai film, dalla musica ai videogiochi, e dando perfino il nome all'asteroide “Pinocchio 12927”.

La versione musical, firmata da Saverio Marconi,  ha raggiunto straordinari successi in Italia e nelle tournée in Corea e New York, potendo vantare a suo attivo la cifra record di 500.000 spettatori. Anche questa edizione, con le sue canzoni toccanti e le sue coreografie, si prepara a raggiungere grandi numeri e, sera dopo sera, un pubblico entusiasta applaude lo spettacolo dai sorprendenti cambi scena, che grazie all'eccezionale cast, ai ritmi travolgenti ed i coloratissimi costumi è capace di suscitare indescrivibili emozioni lungo tutta la durata di oltre due ore.

Lo spettacolo però non solo diverte, ma è anche capace di affrontare i grandi temi sempre attuali, come il rapporto genitori-figli, la diversità, la famiglia, che oggi più che mai vengono dibattuti. Di grande spessore artistico l'interpretazione del brano “Figli” di Roberto Colombo e Claudia Belli.

Sono tutti questi gli ingredienti che fanno di questo musical uno spettacolo unico, divertente, ma anche commovente a dagli stupefacenti effetti speciali, che generano un emozione dopo l'altra a partire dalla scena iniziale, dove nel corso di un temporale un fulmine abbatte un pino da cui, magicamente prenderà vita il burattino.

Pubblicità

Di particolare suggestione la scena che si svolge in fondo al mare e quella del finale, con il suo messaggio sulla forza dell'amore, ma che non sveliamo per non rovinare la sorpresa. Il pubblico pienamente soddisfatto e commosso si lascia andare in un infinito applauso finale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto