Il 16 giugno di quest’anno ritorneranno nelle nostre sale cinematografiche, nei panni dei coniugi Radner, Seth Rogen e Rose Byrne nel seguito di “Cattivi vicini” del 2014, ovvero "Cattivi vicini 2". A far parte del cast, anche stavolta diretto da Nicholas Stoller, oltre a Rogen e alla Byrne, ritorneranno pure IkeBarinholtze Carla Gallo nei panni dei loro strampalati amici "disfunzionalmente innamorati".

Inoltre, sono stati confermati anche Lisa Kudrow, e Dave Franco, che reinterpreteranno rispettivamente i personaggi della preside universitaria Carol Gladstone e dell'ormai ex confratello Pete Regazolli.

Naturalmente, ci risarà anche Zac Efron, il quale avrà un ruolo determinante nel supportare gli ennesimi piani complottistici di Mac e di Kelly Radner. Intanto, in attesa dell’uscita del film, vi potrete fare un’idea personale sul suo coefficiente di ilarità, guardando il primo trailer ufficiale in lingua italiana, pubblicato in rete il 20 gennaio dall’Universal Pictures International Italy.

Non c’è proprio un attimo di pace!

Nel primo capitolo avevamo lasciato Mac e Kelly di nuovo padroni della loro quiete familiare; i loro due non proprio savi amici ricongiunti; la confraternita della Delta Psi Beta trasferitasi dal tranquillo quartiere, e Teddy (Zac Efron) che aveva trovato lavoro come modello per uno store di Abercrombie.

Anche nel sequel, i personaggi interpretati da Seth Rogen e da Rose Byrne se la dovranno vedere con il baccano provocato dall’ennesima confraternita stabilitasi nel pacifico vicinato. A differenza del primo film, qui troviamo un turbolento vicinato tutto al femminile, nonché rivale della cromosoma XY Delta Psi Beta, capeggiata da Chloë Grace Moretz( protagonista, tra gli altri, di "Kick-Ass”, “Kick-Ass 2”).

Inoltre, il gruppo delle consorelle annovererà anche l’attrice-pop star Selena Gomez.

Quest’estate “Cattivi vicini 2” sarà un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della dirty-comedy made in U.S.A. Probabilmente, come accaduto con il suo predecessore, il nuovo film usufruirà della trama di fondo per mettere in scena delle gag dal linguaggio esplicito, infarcite di sesso, alcol, droghe leggere, di richiami situazionali all’episodio cinematografico del 2014 e di citazioni filmiche.

Inoltre, quasi certamente rivedremo lo scontro generazionale tra over 30 e under/over 20, dove coloro che si definiscono “maturi” daranno battaglia ai più giovani, comportandosi presumibilmente come tali, giocando sul regolamento non scritto delle confraternite. Sicuramente non si tratterà di un’opera indimenticabile, ma divertente e spensierata per trascorrere una serata estiva in compagnia.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!