Dopo aver sbancato i botteghini italiani, incassando oltre 65 milioni di euro e diventando, così, il film italiano con il maggior incasso nella storia, a soli 400mila euro dal record assoluto di "Avatar", "Quo Vado?" arriva nelle sale inglesi della Vue dal 22 aprile.Con la solita ironia, è stato lo stesso Luca Medici, in arte Checco Zalone, ad annunciare la notizia sulla propria pagina Facebook. Condividendo il post della Vue, con il video delle impressioni del pubblico all’uscita della prima inglese al Cinema Genesis di Londra, il comico pugliese ha commentato: "Domani esce a Londra il mio film, sarà sottotitolato in inglese per la minoranza londinese".

Le impressioni di Luca Medici alla prima inglese

Di questa nuova esperienza ha parlato lo stesso Zalone in un’intervista rilasciata a "Londra Italia", il giornale londinese degli italiani, al termine della serata organizzata da "CinemaItaliaUK", in collaborazione con la casa di produzione TaoDue Film. Il comico è particolarmente curioso dell’accoglienza che il pubblico di oltre Manica riserverà al suo film, in questa prima proiezione all’estero di una sua pellicola."Non mi aspetto niente, ma se il film dovesse avere successo anche con i londinesi, mi farebbe piacere", questo il modesto pensiero di Zalone, che in cuor suo vede questa esperienza come una prova per un eventuale prossimo film "più esportabile",al pari di pellicole francesi capaci di affermarsi anche fuori dei confini transalpini.

Di fronte ad un pubblico quasi interamente italiano, Luca Medici non si è sottratto a momenti di comicità, con battute sul premier Renzi: "quando deve fare le previsioni del PIL, Renzi mi chiama e mi chiede se uscirà un mio film". Inoltre, l'attore e regista ha dato anche una sua impressionesugli inglesi, definendola "difficile, perché ogni volta che vengo qui non ho trovato un inglese, sono tutti italiani".

Attestati di stima anche dal premio Oscar Helen Mirren

Rimanendo in campo britannico, attestati di stima verso Checco Zalone sono arrivati anche dal premio Oscar Helen Mirren, miglior attrice nel 2007 per la sua interpretazione della Regina Elisabetta IInel film diretto da Stephen Frears, "The queen – la regina". L’attrice, in una intervista rilasciata in Puglia, ha dichiarato: "a me, attrice drammatica, piace moltissimo anche Checco Zalone, e spesso rivedo i suoi film".

Un buon auspicio per Luca Medici: se il film piace alla “Regina”, piacerà anche ai suoi sudditi.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!