La campagna elettorale per l’elezione del sindaco di Noto e per il rinnovo del consiglio comunale si fa anche a suon di musica. Corrado Bonfanti, Corrado Figura, Francesca Sara Perna, Massimo Prado, Cettina Raudino e Salvatore Veneziano, candidati a primo cittadino di Noto, stanno utilizzando tutti i mezzi di comunicazione per far passare i loro messaggi e convincere l’elettorato ad esprimere la preferenze a loro favore.

Le varie forme di propaganda elettorale

Sorteggiati gli spazi da poter occupare nelle bacheche pubbliche, tutti candidati stanno utilizzando i classici manifesti con indicato il simbolo e il nome oltre al volto in primissimo piano. Migliaia i volantini di tutti i candidati distribuiti per le vie della città, lasciati sui parabrezza delle auto e recapitati nelle cassette postali. Imponente anche l’utilizzo di internet e del web per la campagna elettorale, tutti i candidati a sindaco hanno realizzato un sito internet di propaganda e attivato i profili sui social network più importanti.

Fervono i preparativi per il prossimo 5 giugno, data delle elezioni, anche nei comitati elettorali. Tutti i candidati hanno anche scelto di distribuire gadget agli elettori, oltre alle classiche magliette, penne e portachiavi, per questa campagna elettorale si sono aggiunte anche le cover per cellulari.

La canzoni scelte dai candidati a sindaco

Le nuove tecnologie e le nuove forme di comunicazione non hanno però mandato in soffitta i vecchi altoparlanti montati sui tettucci delle automobili e così ogni candidato ha scelto una canzone da associare a slogan ed annunci di comizi e incontri.

Ad artisti locali si sono rivolti Corrado Figura, la scelta è ricaduta sul rapper netino Salvo Lisfera che ha composto la canzone “Uno di noi”, e Francesca Sara Perna che utilizza la canzone di una candidata della sua lista il M5S, Tiziana Cimone, voce del gruppo Falsi d’autore, e Roberto Anzalone che ha composto la canzone “Stiamo arrivando (onestà)”. Prado ha giocato sul suo nome ed ha scelto la canzone di Vasco Rossi “Vado al massimo”, mentre Cettina Raudino ha optato per un classico della musica italiana “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno.

“Fisico & Politico” di Luca Carboni e Fabri Fibra è la canzone scelta da Salvatore Veneziano mentre il sindaco uscente Corrado Bonfanti, forse per scaramanzia, come cinque anni fa, ha scelto nuovamente “Mi fido di te” di Lorenzo Jovanotti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto