10

Reduce dalla pubblicazione del suo nono album di studio, dal titolo 'Glory' (che è riuscito a raggiungere la posizione numero 1 nella classifica iTunes di oltre 60 Paesi del mondo), 'La Principessa del Pop' AKA Britney Spears è ritornata a promuovere la sua musica, mediante la collaborazione speciale dell'emittente radiofonica 'iHeartRadio' che ha scelto la Spears per l'opening-act dell'evento musicale 'iHeartRadio Music Festival' live in Las Vegas, tenutosi il 23 e il 24 Settembre 2016. Sul palco della 'T-Mobile Arena' di Las Vegas, si sono esibiti vari artisti, tra i quali: Ariana Grande, Sia, G-Eazy, Backstreet Boys, Sting, Usher, Pitbull.

Britney Spears regna, all'iHeartRadioMusicFestival!

L'evento musicale di Las Vegas, iHeartRadio Music Festival, si è tenuto anche quest'anno in 2 date contigue, e precisamente il 23 e il 24 Settembre 2016; le serate hanno visto, come protagoniste, le performance di artisti del calibro di Britney Spears, U2, Ariana Grande, Drake, Sting, Sam Hunt, twenty one pilots, Billy Idol, Florida Georgia Line, OneRepublic, Sia, Cage The Elephant, Zedd, Tears For Fears, Pitbull, Usher e i mitici Backstreet Boys, quest'ultimi con una performance a sorpresa (che non era prevista nell'originale 'line-up' dell'evento). L''iHeartRadio Music Festival' ha lo scopo di riunire, una volta all'anno e per la durata di due date consecutive, tutto il meglio della musica americana appartenente a qualsiasi genere musicale.

I migliori video del giorno

Nel corso dell'ultima serata dell'evento 'iHeartRadio', tenutasi nella notte tra il 24 e il 25 Settembre, è stato per pubblico e critica il 'Pop' a regnare sovrano e incontrastato: l'#iHeartFestival è diventato, a poche ore dalla messa in onda della seconda serata, 'trending-topic mondiale su Twitter'. In occasione della seconda ed ultima notte dell'evento-live in Las Vegas, si sono esibiti, segnando un ritorno on-stage a sorpresa, i componenti della boy-band più amata di sempre, sulle note di canzoni storiche appartenenti alla corrente musicale 'Pop anni '90' come 'I Want It That Way' ed 'Everybody'. 

Subito dopo la loro apparizione, sul Web è trapelato un rumor secondo cui i Backstreet-Boys sarebbero in trattativa per firmare un contratto con il 'Planet Hollywood Resort & Casinò' di Las Vegas, per sostituire Britney Spears, in un nuovo residency-show. All'evento dell'anno di Las Vegas, si è presentata anche Sia, nonostante non ami mostrare la propria immagine in luoghi aperti al pubblico; Sia si è esibita in un'impeccabile esibizione di 'Cheap Thrills', il singolo che recentemente ha conquistato la numero 1 della celebre classifica statunitense 'Billboard'.

     

L'#iHeartFestival si è lasciato letteralmente soggiogare anche dalla dolce voce di Ariana Grande, la quale ha presentato il suo ultimo singolo dal titolo 'Side To Side', inciso in collaborazione con Nicky Minaj; diversi giorni fa, il video musicale di 'Side To Side' ha ottenuto la certificazione VEVO per aver superato i 100 milioni di visualizzazioni.   

L'evento 'iHeartFestival' è stato aperto dall'apparizione di 'The Legendary Miss Britney Spears': la sin-city ama la Santa, e la Santa ama la sin-city. La città del peccato per antonomasia, Las Vegas, ha accolto a braccia aperte, sul palco della T-Mobile-Arena, l'opening-act della Santa, alias Britney Spears, la quale ha presentato sul palco uno stralcio della set-list contenente alcuni brani del 'Britney: Piece Of Me', il residency-show che la vede attiva on-stage a Las Vegas, sin dal lontano 2013.     

All'alba del 25 Settembre, #iHeartBritney è diventato l'hash-tag 'trending-topic mondiale' numero 1 su Twitter. Diverse ore fa, sul canale musicale 'YouTube', è stato caricato il video-fanmade integrale della performance eseguita dalla 'Principessa del Pop' e i suoi ballerini.   

La Leggendaria Britney Spears è stata eletta in qualità di 'migliore performer dell'iHeartRadio Music Festival' di Las Vegas, secondo quanto è stato riportato dallo Staff-Editoriale dell'emittente 'iHeartRadio'.