Sono già passati 18 anni da quando Lucio Battisti se ne è andato, lasciando un vuoto incolmabile: ricorre oggi, infatti, l'anniversario della morte (che avvenne il 9 settembre 1998 a Milano) di uno dei più grandi cantautori della storia della musica italiana, che ci ha lasciato in eredità canzoni senza tempo. Lucio Battisti nacque il 5 marzo 1943 a Poggio Bustone (RI): il suo esordio, grazie alla collaborazione con Giulio Rapetti (in arte Mogol) avvenne nel 1966, ma il vero successo lo ottenne negli anni '70; un sodalizio, quello tra il cantante e il paroliere, che ha creato e regalato alla Musica alcuni dei testi più emozionanti di tutti i tempi.

Lucio Battisti, le sue canzoni senza tempo

Le sue canzoni erano capaci di 'colpire' senza scampo, penetrando nelle corde più nascoste dell’anima di chiunque le ascoltasse. 'Pensieri e Parole' - tanto per citarne alcune - o 'il mio canto libero', un testo urlato, viscerale, scritto da Mogol dopo essersi separato dalla moglie; così come 'Mi ritorni in mente', altrettanto intensa. Nel 1970 arriva "Emozioni", forse il suo più grande successo, la dimostrazione delle capacità canore di Battisti che, attraverso la voce, era in grado di esprimere i sentimenti più profondi: "Emozioni", è inevitabile, mette a nudo l'anima di chi l'ascolta, lasciandolo solo con sé stesso; è una ballata solitaria, struggente, malinconica, ma nello stesso tempo è un inno alla bellezza. Una canzone che ha lasciato un marchio di fuoco nel cuore di chi l'ha ascoltata, e di chi l'ascolta per la prima volta, dopo 46 anni dalla sua uscita.

I migliori video del giorno

Ricordando Lucio Battisti sui social

Molti artisti hanno reinterpretato le sue canzoni, tra cui la grande Mina, che ha dedicato al repertorio di Lucio Battisti due interi album. Vasco Rossi, invece, ha rivisitato a suo modo 'La compagnia', un'altra delle sue canzoni più famose e amate, mentre Francesca Michielin, con una nuova versione de 'Il mio canto libero', in piazza Duomo a Milano, ha fatto cantare più di 100mila persone, regalando un momento di coinvolgente ed emozionante magia al pubblico presente. Intanto, sui social network, da stamattina tutti gli utenti ricordano l'indimenticabile cantautore pubblicando messaggi, post e video con l'hashtag #Lucio Battisti.