Un posto al sole fa un grande colpo con l'ingresso nella serie di Luca Ward, un personaggio sicuramente di spessore che ridarà linfa ad una soap italiana che va in onda dal 1996. Il suo ascolto è sempre stato costante nel tempo, ma da molto tempo non raggiungeva più i picchi di qualche stagione fa, come capita spesso nelle serie che sono in tv da moltissimo tempo. La ricetta che funziona sempre è quella di dare una scossa alla trama, introducendo argomenti magari attuali e di discussione nazionale, come hanno fatto altre soap "concorrenti": le relazioni tra persone dello stesso sesso, la maternità surrogata o l'integrazione ne sono un esempio.

In altri casi si punta a introdurre personaggi molto noti, per veicolare l'attenzione del pubblico sperando di conquistare ascolti nuovi e longevi. Un posto al sole ha puntato sull'attore e doppiatore Luca Ward, sicuramente una scelta vincente.

Un posto al sole: dal 21 ottobre la novità

La novità sull'ingresso di Luca Ward sarà realtà dal 21 ottobre, data in cui andrà in onda la prima puntata con la presenza dell'attore. Con questo nuovo ingresso, gli autori di Un posto al sole sperano in un colpo di fortuna, come è stato nel caso di Lodovica Comello. Un posto al sole è tra le serie più seguite del momento, ma i realizzatori vogliono fare di più, per questo motivo ci saranno anche altre novità. I produttori hanno anche accennato a quale sarà il ruolo di Luca Ward e come avverrà la sua entrata in scena.

I migliori video del giorno

Matteo, un uomo solitario dai sani principi

Luca Word nella soap Un posto al sole interpreta Matteo Serra, un uomo molto ambiguo e dal passato misterioso che ha scelto di vivere in una baracca, perché intenzionato a non rapportarsi con la gente comune. Matteo salverà la vita a Marina, dopo che un grande incendio investirà la sua casa. Per conoscere il resto vi basterà seguire le future puntate che andranno in onda ogni sera su Rai Tre alle 20.40. Non è ancora chiaro se la sua permanenza nella soap sarà lunga o se avrà una scadenza breve.