Nel 2007 la coreografa Francesca Pennini e un gruppetto di altri giovani provenienti da diverse discipline danno vita a "CollettivO CineticO" sperimentando in un meltin pot di relazioni umane tra quelli che sono all'oggi cinquanta artisti differenti, prolifici di spettacoli; ne hanno già portati in scena trentaquattro, che coinvolgono i differenti sensi del essere umano.

Con questo "lavoro sul corpo" hanno già vinto numerosi premi ed anche questa volta sono stati "notati" e si portano a casa un altro premio da parte dell'Associazione Nazionale di Critici di Teatro che verrà consegnato a CollettivO CineticO sabato 8 ottobre al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto - Messina -.

Future tournée di CollettivO CineticO

Subito dopo aver ritirato il Premio in questione la Compagnia della Coreografa Francesca Pennini riprenderà la tournée che per quest'anno li vede presenti nelle maggiori città della Penisola, quali: Bologna, Milano, Firenze, Cagliari e altre. Concludendosi in Francia a maggio.

A Ferrara, al Teatro Comunale Claudio Abbado saranno in scena il prossimo 10 dicembre che è anche un "tornare a casa", visto che sono, da diversi anni stabili al nel Teatro principale della cittadina Estense. 

L'importanza del Premio per CollettivO CineticO

Per il gruppo di artisti il Premio della Critica riveste un riconoscimento molto importante, perché viene assegnato una volta all'anno da critici teatrali, che non hanno categorie specifiche, ma sono scelti tra personaggi che lavorano nel mondo dello spettacolo - critici si, ma anche attori, registi, drammaturghi o operatori culturali e via dicendo - sono coloro che s'impegnano a far crescere il Teatro in Italia.

I migliori video del giorno

Un ulteriore riconoscimento che conferma il successo di ColletivO CineticO, un folto gruppo composto da danzatori e performer che non sono nuovi ai riconoscimenti, e che impegnandosi a realizzare progetti dove confluiscono danza, teatro, arti visive e musica, con la loro peculiarità si sono fatti notare, in poco tempo, come una delle realtà più originali del panorama artistico italiano. Questo li ha portati ad avere successo e diversi riconoscimenti di critica e ancora più importante di pubblico.