Quella di ieri è stata una giornata caldissima per il rap italiano, la polemica in atto tra Fedez e Marracash ha infatti catalizzato l'attenzione di tantissimi supporter, curiosi, addetti ai lavori e altri rapper, molti dei quali hanno sentito il bisogno di prendere una posizione.

Fedez contro Marracash

Tutto è iniziato a causa di un' intervista che Marracash e Guè Pequeno hanno recentemente rilasciato al Corriere della Sera, nella quale è presente una critica nei confronti di J Ax e Fedez, la cui musica è stata definita un 'pop mascherato da rap'.

Il fidanzato di Chiara Ferragni ha successivamente replicato pubblicando un video nel quale ha duramente attaccato Marracash, sostenendo di averlo incontrato ed insultato il giorno precedente, senza ottenere risposta dal rapper della Barona, che avrebbe addirittura abbassato lo sguardo dopo aver ricevuto gli insulti.

I fatti si sarebbero verificati sabato scorso durante una sfilata-evento tenutasi a Milano. Secca la risposta di Marracash, che ha negato tutto, sostenendo che il racconto fosse una totale invenzione.

Fedez ha poi formulato una contro-risposta nella quale ha sostanzialmente confermato integralmente la sua versione dei fatti.

La reazione del rap italiano

Sono tantissimi i rapper italiani che hanno voluto esprimere un parere su questa vicenda, attraverso i loro profili privati o le loro pagine ufficiali. Primo fra tutti Guè Pequeno, che poche ore dopo l'accaduto ha pubblicato un video nel quale ha sostanzialmente fatto il verso al più giovane degli autori di 'Comunisti col Rolex', interpretando con tono sarcastico le sue dichiarazioni.

Tanto chiara quanto violenta la replica di Rasty Kilo, che ha riscosso i consensi e gli apprezzamenti di un gran numero di utenti.

I migliori video del giorno

Il rapper romano ha sottolineato come, dal suo punto di vista, non sia stato Fedez a lasciare il rap italiano, come è solito affermare il cantante, sarebbe stata invece la scena italiana a voler prendere le distanze da lui.

Fuori dal coro, almeno inizialmente, Inoki Ness, che in un primo momento ha preferito criticare tutta la situazione paragonando la lite ad un diverbio tra Renzi e Berlusconi; successivamente però si è scagliato contro Fedez, colpevole di averlo citato in uno dei suoi video, utilizzando il suo nome come un aggettivo dispregiativo rivolto a Marracash e Guè Pequeno.