Il mese di febbraio si prospetta come un momento piuttosto intenso e ricco di nuove uscite cinematografiche di rilievo e da non perdere. Un film molto interessante, che sta già facendo discutere la stampa, è il nuovo action John Wick 2. Quest’ultimo vedrà il proprio debutto nelle sale statunitensi il 10 febbraio, mentre giungerà in Italia solamente a marzo. Si tratta del seguito di John Wick, che ebbe un discreto successo di pubblico e di critica nel 2014. E’ diretto dal cineasta statunitense Chad Stahelski, che ha avuto in passato anche una fortunata carriera come stuntman e controfigura. La produzione è stata affidata a due piccole case cinematografiche indipendenti, ovvero la Thunder Road Pictures e la 87Eleven Productions, mentre la sceneggiatura è stata realizzata da parte di Derek Kolstad.

La trama e il cast

Dal punto di vista narrativo, la trama ruota intorno alle vicende del popolare assassino John Wick che, dopo un periodo di pausa, viene inaspettatamente richiamato da un suo ex collega per partecipare a una nuova pericolosissima e intricata missione. Infatti, deve fronteggiare un nuovo e letale gruppo di assassini nella città di Roma. Il cast di questa pellicola comprende diverse star di rilievo internazionale, tra cui Keanu Reeves, Laurence Fishburne, John Leguizamo e addirittura gli italiani Riccardo Scamarcio e Claudia Gerini.

Un lungo processo di produzione

La produzione di questo film ha necessitato circa due anni d’intenso lavoro. Le prime bozze della sceneggiatura vennero realizzate nel febbraio del 2015, quando il regista Chad Stahelski fece una serie di dichiarazioni ufficiali alla stampa sulla volontà di realizzare questo sequel, successivamente riprese dalla casa di distribuzione Lionsgate.

I migliori video del giorno

In seguito, le riprese hanno visto il loro inizio nell’ottobre del 2015 a New York, e si sono spostate a Roma nel mese di dicembre. Dopo questa fase, un primo trailer e una serie d’immagini pubblicitarie sono state rilasciate l’8 ottobre 2016. Infine, secondo i piani dei produttori, potrebbe essere previsto addirittura un terzo capitolo all’interno di questa saga, anche se attualmente queste sono voci da confermare.

Le previsioni sugli incassi

In questo momento, le previsioni nei confronti di questa nuova pellicola sono discretamente positive. Secondo la nota testata statunitense Forbes, potrebbe guadagnare negli Stati Uniti circa 20 milioni di dollari nel corso del primo weekend, piazzandosi al terzo posto al botteghino dietro Lego Batman – il film e 50 sfumature di nero. L’incasso finale potrebbe raggiungere circa 60 milioni di dollari negli States contro un budget di circa 40 milioni. Nel complesso, si tratterebbe di un risultato economico superiore rispetto al suo predecessore.