In questo periodo gli studenti di tutta Italia e le loro rispettive famiglie, sono chiamati a determinare il loro percorso ed il loro futuro scolastico, Istituti professionali e Licei Italiani sono tenuti ad informare gli studenti in ingresso attraverso la formula che più reputano consona ed efficace, in termini che sappiano essere nel contempo informativi e didattici.

La formula più comune d'orientamento è quella dell'Open Day

La Regione d'Italia con il più alto tasso di dispersione scolastica non solo Italiano, ma addirittura Europeo, è la Regione Sardegna, nell'isola il 42 per cento degli studenti si fermano alla terza media e soltanto il 12 per cento si laurea.

Nel panorama delle attività d'orientamento di diversi Licei ed Istituti isolani, si fa notare una Mostra nel Liceo C.Contini di Oristano, che per celebrare la giornata della memoria del 27 Gennaio, ospiterà La Mostra Omocausto.

La Mostra, curata dall'Arcigay con il plauso del Presidente della Repubblica Italiana, è stata allestita e progettata dagli stessi studenti del Liceo Artistico e verrà inaugurata il 21 Gennaio in occasione dell'Open Dai d'istituto.

La Mostra prima che didattica ed informativa, ha il merito di mostrare un lato ancora omesso e scomodo, quello della persecuzione e dello sterminio di migliaia di omosessuali.

Reputati un pericolo per la selezione e lo sviluppo della pura "razza ariana", gli omosessuali tedeschi e dei paesi invasi dalla Germania, furono ricercati, braccati, aggrediti e sterminati.

I migliori video del giorno

Marchiati con un triangolo rosa, cavie per esperimenti e vessazioni chimiche, torturati ed umiliati, qualora riuscivano a resistere a tutto ciò, la loro destinazione finale era la camera a gas

La loro tragedia non terminò dopo Auschwitz liberata dalla Russia, molti continuarono nel nome della loro "diversità" a restare prigionieri.

Per decenni della persecuzione subita dagli omosessuali nessuno seppe nulla.

La lodevole iniziativa è maturata nell'ambito del progetto scolastico SECONDO PIANO, che eleva l'istruzione artistica superiore a fulcro d'iniziative culturale rivolte non soltanto in termini didattici alla popolazione studentesca, ma espanse dialetticamente alla comunità tutta pensando al Liceo come spazio di fruizione artistica e culturale aperto.

Apertura

21 gennaio – 18 febbraio 2017, inaugurazione 21 gennaio, ore 10.00

Mattina: dal lunedì al sabato, ore 9.30/13.00 – Pomeriggio: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, ore 15.30/18.00N. B.: ingresso libero – scolaresche su prenotazione