Salmo intervistato da "L'Unione Sarda", il più letto e diffuso quotidiano sardo, ha dichiarato d'essersi formato musicalmente ascoltando la musica dei Sa Razza, storica posse hip hop isolana nata negli anni novanta.

Dopo la dichiarazione della nota star isolana "L'Unione Sarda" è andata a intervistare anche Quilo, fondatore e memoria storica dei Sa Razza. Quilo con Ruido Zero Cloni non ha smesso di produrre e di esibirsi live nell'isola nel nome di quel progetto musicale nato nel 1990 con lui e Su Rais.

La possibile collaborazione tra i Sa Razza e Salmo

La notizia sotto forma d'anticipazione giornalistica, e che si stia materializzando un progetto di collaborazione tra la storia e la memoria della cultura hip hop isolana (i Sa Razza) e la sua naturale evoluzione contemporanea incarnata, Salmo.

i Sa Razza, negli anni novanta hanno prodotto il primo album hip hop isolano, d'allora hanno sempre cantato e rappresentato la Sardegna e la sua crisi economica, culturale e industriale partendo dal Sulcis iglesiente (loro realtà natale), originando e determinando quella che è l'attuale scena culturale della cultura hip hop isolana.

Salmo è artista da sempre interessato a promuovere la cultura e la ricerca artistica della sua isola: il rapper di Olbia ha eredito la cultura e l'anima fortemente sociale e politica dei Sa Razza, non ha mai dimenticato la sua terra, le sue origini e gli artisti sui quali si è formato musicalmente.

L'eventuale collaborazione paventata da Quilo naturalmente incontrerebbe la poetica dei rispettivi percorsi e progetti musicali, Salmo con il suo anti Salvinismo dichiarato e la sua allergia ai talent e alla scena pop, i Sa Razza con il loro storico rap militante che da sempre evidenzia cause e problematiche politiche sociali locali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Quilo dei Sa razza negli ultimi anni si è schierato a sostegno della vertenza degli Ex lavoratori Rockwool con il Rockbus Museum (unica vertenza a essersi risolta positivamente nell'isola da quando è esplosa la crisi economica globale) e di recente ha manifestato la sua vicinanza alla problematica della grande anomalia cagliaritana, quella d'essere l'unica città metropolitana Europea nel 2019 priva di pubblica d'Alta Formazione Artistica residente.

Il possibile tema d'incontro

Proprio l'assenza di una pubblica Alta Formazione Artistica nel territorio di Cagliari Città Metropolitana, potrebbe essere il tema del featuring, ovviamente Quilo come sempre si esprimerebbe in sardo e Salmo in Italiano.

Si tratterebbe nell'eventualità, del primo testo in sardo e in Italiano nella produzione dell'artista di Olbia.

Salmo è anche lui un artista da sempre sensibile al tema dell'Alta Formazione Artistica isolana, ex studente del Liceo Artistico si è sempre adoperato in tal senso, a Olbia il suo luogo natale si è mosso in passato con la Salmo Academy, progetto che mirava a formare addetti ai lavori nel mercato delle possibilità linguistiche ed espressive dell'arte contemporanea.

A sentire Quilo dei Sa Razza, si tratterebbe di un naturale percorso possibile in linea con quello che è sempre stata la cultura hip hop, ossia celebrazione e sostegno incondizionato alla propria comunità artistica d'origine.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto