Con lunedì 6 febbraio alle 21.25 su Rai Uno terminerà la serie de “I Bastardi di Pizzofalcone”. Con episodi tratti da una serie di romanzi dall’omonimo titolo di Maurizio De Giovanni. La fortunata fiction [VIDEO] ha accolto ottimi ascolti. Basti pensare infatti che la quarta puntata della fiction con Alessandro Gassmann e Carolina Crescentini ha avuto 7.015.000 telespettatori con il 28.02% di share.

Nella puntata precedente

La Pm Piras pone fine alla sua relazione con Lojacono: preferisce infatti mantenere un rapporto più discreto e senza impegno, mentre lui le rinfaccia di non essere pronta ad iniziare una nuova relazione e di non amarlo abbastanza.

Ma la Piras, che con Lojacono aveva provato a cambiare pagina nella sua vita infrangendo una promessa che aveva fatto a sé stessa, lo accusa di non averla mai capita.

Sesta e ultima puntata

In questa si narrerà una storia di sequestro e di ricatto. Un bambino viene rapito mentre è in gita con la classe in un museo di Napoli. Verrà rinchiuso in uno scantinato buio e freddo con la sola compagnia di un pupazzetto formato super-eroe. Il piccolo è il figlio di un ricco imprenditore e nipote di un nonno ancora più ricco. Le indagini faranno fatica a decollare. I “Bastardi” dovranno impegnarsi a fondo ed essere sinergici per scovare a fondo bugie e rancori.

In questa ultima puntata cercheremo di scoprire alcune vicende rimaste irrisolte: l’ispettore Lojacono ritornerà insieme al bel Pm Laura Piras? Sarà scagionato dalla sue infamanti accuse? La Di Nardo riuscirà a dire ai propri genitori della sua omosessualità ed andare a vivere con il commissario Rosaria Martone? E soprattutto Pisanelli scoprirà chi è il misterioso serial killer del quartiere? Potrebbe essere l’insospettabile Fra Leonardo?

Ma soprattutto chiuderà davvero il commissariato di Pizzofalcone? Nell’anticipazione sembra che ci siano delle buone notizie, ma non si vede nulla.

I migliori video del giorno

Da indiscrezioni sembra proprio di no in quanto Il 23 gennaio 2017, Alessandro Gassman ha confermato via radio la notizia del rinnovo per la seconda stagione, [VIDEO] in onda nella primavera 2018. Dunque agli appassionati non resta che aspettare ed essere pronti per la nuova serie. Avete perso qualche puntata? Nessun problema. Potete recuperarle tranquillamente su RaiPlay.it.