Quest’ultimo weekend di Febbraio si prospetta come piuttosto ricco di nuove uscite cinematografiche adatte sia a un pubblico adulto, ma anche ai più piccini. All’interno di questo filone sicuramente è da sottolineare il prossimo rilascio del nuovo film d’animazione in 3D Rock Dog. Esso prenderà piede negli Stati Uniti il 24 febbraio e sarà disponibile in oltre 2000 sale. Rappresenta un’interessante coproduzione internazionale tra Cina e Stati Uniti, la quale vede il coinvolgimento di diverse case cinematografiche come la Mandoo Pictures e la Huayi Brothers. La regia è stata affidata al cineasta Ash Brannon, già noto in passato per aver collaborato per La Sirenetta, Toy Story 1 e 2 e A Bug’s Life.

Infine, la sceneggiatura è stata curata da parte dello stesso Brannon insieme a Kurt Voelker.

La componente narrativa

La trama di questo film è ispirata a un romanzo scritto dall’autore cinese Zheng Jun. Essa è incentrata sulle peripezie di Bodi, un mastino tibetano, il quale dovrebbe diventare il nuovo custode del villaggio, ereditando la medesima posizione dal padre. Un giorno, gli cade improvvisamente fra le mani una radio. Successivamente, egli ascolta un brano di una nota rockstar. In seguito a questo evento, decide repentinamente di intraprendere la carriera di cantante e musicista, alterando completamente i piani della sua famiglia.

Un riscontro di critica non proprio positivo

All’interno di questo cartone animato, diverse star hollywoodiane hanno prestato la loro voce a diversi personaggi.

I migliori video del giorno

Tra queste spiccano Luke Wilson, Eddie Izzard, J. K. Simmons, Kenan Thompson, Jorge Garcia e Matt Dillon. Se consideriamo la critica, questo film non ha ricevuto un’accoglienza proprio entusiasmante. Secondo il sito Rotten Tomatoes, ha ricevuto solamente il 50% di recensioni positive. Alcune promozioni sono arrivate da parte di alcune testate come il Boston Globe e il New York Times. Sonore stroncature sono invece giunte da parte di Movie Nation e il San Francisco Chronicle.

Previsioni per gli incassi decisamente deludenti

Le previsioni relative agli incassi non sono attualmente molto promettenti e positive. Infatti, questa pellicola secondo le attuali stime potrebbe incassare durante il weekend di debutto a malapena 5 milioni di dollari negli Stati Uniti. Inoltre, l’incasso finale in questa nazione potrebbe arrivare a malapena intorno ai 15 milioni contro un budget di produzione di 60 milioni. Anche in Cina, dove è stata già in passato distribuita si è dimostrata un clamoroso flop. Nel complesso, è possibile affermare che Rock Dog possa essere considerato un prodotto non perfettamente riuscito e incapace di raggiungere lo stesso livello artistico di titoli dello stesso genere rilasciati da case cinematografiche ben più blasonate come la Disney e la DreamWorks.