La nostra meravigliosa Monica Bellucci, sarà ancora madrina del 70° Festival di Cannes, che si terrà dal 17 al 28 maggio 2017. L'annuncio arriva da Canal+. L'attrice italiana ha già ricoperto questo importante e prestigioso ruolo ben 14 anni fa e ha fatto invece parte della giuria nel 2006, presidente in quell'anno era Wong Kar-wai. Ha sfilato sul red carpet anche per presentare Suspicion di Stephen Hopkins e Irreversible di Gaspar Noè, in cui recitava accanto a Vincent Cassel. Poi con Marco Tullio Giordana per Sanguepazzo e con Marina De Van per Don't look back. Nel 2014 è stata sulla celebre Croisette per il film "Le meraviglie" dell'italiana Alice Rohrwacher che ha vinto il Gran Premio della Giuria.

Festival di Cannes 2017 la madrina e il presidente

Presidente della giuria di quest'anno 2017, sarà il regista spagnolo Pedro Almodovar, che ha concorso per ben 5 volte al Festival francese con i suoi film passionali.

Monica Bellucci che aprirà e chiuderà l'evento cinematografico, non è solo una modella e attrice italiana, famosa in tutto il mondo, ma è anche molto amata in Francia, dove vive ormai da anni. L'attrice di origine umbra è stata anche sposata per 14 anni con l'attore francese Vincent Cassel, dal 1999 al 2013, e la coppia ha due figli, Deva che ha 12 anni e Léonie che ne ha 6. La scelta di Monica Bellucci, sembra sia stata fatta dagli organizzatori, perché è un personaggio glamour e ha largo consenso tra il pubblico.

Nel 2003 la Bellucci aprì il Festival del cinema con un discorso sul rispetto per la libertà intellettuale degli artisti, che talvolta viene ignorata o addirittura soffocata. Cosa dirà quest'anno in nome della cultura, dell'arte del Cinema e sulla libertà di espressione?

Monica Bellucci in Twin Peaks

La star tornerà presto anche in televisione, con il seguito di "I segreti di Twin Peaks." Nel cast dell'attesissima terza serie del cult di David Linch infatti ci sarà anche lei.

I migliori video del giorno

Il telefilm verrà trasmesso negli Usa a partire dal 21 maggio,in 18 episodi inediti.