Il nuovo album "Is This the Life We Really Want?" di Roger Waters uscirà il 2 giugno; sarebbe dovuto uscire il 19 maggio, ma c'è stato l'ennesimo rinvio di un album dell'ex bassista (e mente creativa) dei pink floyd che è atteso dal 1992, anno in cui l'ex bassista, mente creativa e fondatore dei Pink Floyd pubblicò "Amused to Death" il terzo album solista.

Il produttore dei Radiohead ha collaborato alla realizzazione dell'album

Nigel Godrich (Radiohead, Paul McCartney) ha prodotto e mixato l'album, che comprende 12 nuove canzoni il cui contenuto è una riflessione sul mondo moderno e i tempi incerti che stiamo vivendo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

Al disco hanno collaborato, oltre a Godrich (arrangiamenti, missaggio, tastiere e chitarra), Gus Seyffert (basso, chitarra e tastiere), Jonathan Wilson (chitarra e tastiere), Joey Waronker (batteria), Roger Manning (tastiere), Lee Pardini (tastiere), Jessica Wolfe e Holly Proctor (cori).

Presentazione in anteprima a Kansas City

L'uscita dell'album sarà anticipata nell'imminente tour di Waters negli Stati Uniti e Canada, che inizierà il 26 maggio a Kansas City. Il concept del tour sarà costruito attorno al titolo dell'album ma anche sul concetto dell'"Us and them" che è una canzone di Dark Side of The Moon ma anche il nome dato al tour. "Forse dovremmo iniziare a guardare gli indici di felicità, piuttosto che se vinciamo o perdiamo. E se lo facciamo, allora possiamo iniziare a capire che l'idea di "noi" e "loro" è in realtà un'illusione" ha detto Waters parlando del concetto espresso dal tour. La track list di "Is This The Life We Really Want?" comprende dodici canzoni:

  • 1. "When We Were Young"
  • 2. "Déjà Vu"
  • 3. "The Last Refugee"
  • 4. "Picture That"
  • 5. "Broken Bones"
  • 6. "Is This the Life We Really Want?"
  • 7. "Bird in a Gale"
  • 8. "The Most Beautiful Girl"
  • 9. "Smell the Roses"
  • 10. "Wait for Her"
  • 11. "Oceans Apart"
  • 12. "Part of Me Died"

'Smell the Roses' in anteprima in attesa dell'uscita dell'album

In attesa dell'uscita dell'album, è disponibile da oggi su Spotify, Youtube e su iTunes una canzone dell'album dal titolo "Smell the Roses".

I migliori video del giorno

Sono evidenti le citazioni pinkfloydiane, da "Animals" a "Have a Cigar", ma anche qualcosa presa da "Obscured by Clouds", l'impressione è che se ci fosse stato anche un assolo di Gilmour la canzone sarebbe stata perfetta.

Il testo si "Smell the Roses", che proponiamo di seguito tradotto, è in linea con la poetica che ha da sempre contraddistinto le canzoni di Waters:

C’è un cane pazzo che tira la sua catena

Un accenno di pericolo nei suoi occhi

Segnali di allarme si scatenano nella sua testa

E la ciminiera si rompe nel cielo

Sveglia

Sveglia e odora le rose

Chiudi gli occhi e prega che il vento non cambi

Non ci sono altro che urla nel campo dei sogni

Nient’altro che speranza alla fine della strada

Nient’altro che oro nel fumo della ciminiera

Dai tesoro, sono soldi veri

Questa è la stanza dove producono esplosivi

Dove mettono il tuo nome sulla bomba

Qui è dove seppelliscono i se e i ma

E cancellano parole come giusto e sbagliato

Sveglia

Sveglia e odora il fosforo

Questa è la stanza dove teniamo l’erede umano

Non domandare non dire non potrebbe essere finita per noi

Un po’ meno contante nascosto nell’armadio

In fondo alle scale

Soldi tesoro

Sveglia

Sveglia e odora il bacon

Passa le dita grasse tra i capelli di lei

Questa è la vita che ti sei preso

Solo una riga nel diario del capitano

Solo un gemito di un cane locale

Un altro ragazzo che non ce l’ha fatta

Dai tesoro è uno scambio equo

Sveglia

Sveglia e odora le rose

Getta una foto nella pira funeraria

Ora possiamo dimenticare la minaccia che lei rappresenta

Ragazza lo sai che non potremmo arrivare più in alto