Se siete amanti del genere, un nuovo film da vedere è senza dubbio It Comes at Night. Quest’ultimo è un thriller psicologico, il quale è stato presentato il 29 aprile all’Overlook Film Festival e debutterà negli Stati Uniti a partire dal 9 giugno. È stato diretto dal regista Trey Edward Shults, il quale ha realizzato in passato l’apprezzato Krisha e alcuni cortometraggi come Mother and Son e Two to One. Infine, è stato prodotto da parte della piccola casa indipendente Animal Kingdom.

Due famiglie perseguitate dal diavolo

Il protagonista principale è un uomo chiamato Paul, il quale si rende conto di essere perseguitato dal diavolo.

Per mettersi in salvo, decide di rifugiarsi all’interno di una casa desolata insieme a sua moglie, suo figlio e un’altra famiglia. Nonostante questo gruppo di persone faccia di tutto per sopravvivere, è costantemente minacciato da parte di alcune oscure presenze demoniache. Tutto ciò darà vita a un susseguirsi di momenti ricchi di tensione e di appassionanti colpi di scena. Inoltre, la pellicola è contraddistinta da un ottimo montaggio e un susseguirsi di sequenze caratterizzate da toni horror e ricche di suspance.

La grande presenza di Joel Edgerton

Il protagonista principale è interpretato dall’attore australiano Joel Edgerton, il quale ha lavorato in passato in Warrior, Black Mass – L’ultimo gangster ed Exodus – Dei e re. Altri membri del cast sono Christopher Abbott, Carmen Ejogo, Riley Keough e Kelvin Harrison Jr.

I migliori video del giorno

La prima stesura della sua sceneggiatura risale al maggio del 2015 in contemporanea con un annuncio ufficiale da parte della casa di distribuzione A24. Le riprese principali si sono invece svolte tra il giugno e l’agosto del 2016 a New York.

Uno dei migliori thriller psicologici “indie” degli ultimi tempi

Considerando le ultime statistiche, questo film è riuscito a raggiungere un buon successo da parte della critica. Infatti, secondo Rotten Tomatoes ha ottenuto l’83% di recensioni positive. È stato promosso entusiasticamente da diverse testate come The Hollywood Reporter, Time Out New York, Indiewire e Variety. È stato particolarmente apprezzato per il suo cast di buon livello e la sua sceneggiatura decisamente intrigante e appassionante. Inoltre, secondo diversi analisti come Todd M. Thatcher è anche destinato ad ottenere un discreto successo di pubblico. Infatti, egli ha previsto un incasso totale nel corso del suo primo weekend di debutto negli Stati Uniti di ben 9,5 milioni di dollari, il quale rappresenta un risultato incoraggiante in proporzione al suo budget ridotto. Per concludere, è possibile affermare che It Comes at Night è un prodotto valido e convincente e può considerarsi una delle migliori produzioni “indie” del momento all’interno del genere dei thriller psicologici.