Eleganza e fascino accendono da sempre il Festival del Cinema di Venezia. L'attenzione degli esperti del settore è rivolta i film in gara ma, il più delle volte, le sfilate sul red carpet conquistano la ribalta del prestigioso evento. Ad attirare l'attenzione della critica non sono soltanto le raffinate mise indossate dalle celebrità del cinema presenti. Spesso e volentieri a far discutere sono le sfilate in abiti ritenuti poco consoni con l'importante kermesse. L'anno corso Dayane Mello e Giulia Salemi finirono nel mirino della critica per essere salite in passerella con un abito provocante. In molti accusarono le modelle di essersi esibite senza intimo.

A distanza di un anno è toccato a miss Italia 2016 finire al centro delle polemiche.

Il precedente di Giulia Salemi e Dayane Mello

Rachele Risaliti si è presentata al Festival con un abito nero scollato e con vertiginosi spacchi. Durante la sfilata, la ventiduenne di Prato non si è resa conto che il vestito si è aperto al punto tale da mettere in mostra gli slip dell'avvenente modella. In molti hanno criticato l'outfit scelto dalla regina della bellezza italiana per il Festival del Cinema. In molti hanno ritenuto eccessivamente audace l'abito scelto e c'è chi ha paragonato la performance della Risaliti a quella della coppia Mello-Salemi. La giovane [VIDEO] ha ricevuto numerose critiche sui social network: 'Ma ormai va di moda spogliarsi sempre di più?'. Non sono mancati i commenti favorevoli alla miss Italia uscente con i fan che hanno rimarcato che la bellezza della toscana riesce ad esaltare qualsiasi vestito.

I migliori video del giorno

Decisamente più casto l'abito scelto dalla top model Bianca Balti.

Critiche social per la modella toscana

Quest'ultima ha conquistato applausi e consensi che le hanno fatto dimenticare l'amarezza per il no di Victoria's Secret. Dopo la sfilata la lodigiana si è lasciata andare a tenere coccole con Matthew McRae. Applausi convinti anche per il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi che ha scelto il nero per esibirsi sul red carpet di Venezia, accompagnata dal fratello Pier Francesco. Nel corso della passerella alcune star straniere hanno scambiato l'ex ministro per un'attrice cinematografica. Da rimarcare che tra le stelle che hanno calcato il tappeto rosso del lido c'era anche Emma Marrone. L'esuberante cantante ha fatto il pieno di complimenti social per il suo elegante abito nero con ricami floreali e spalline trasparenti.