Joe Manganiello ha rilasciato tramite il suo account Twitter la prima immagine ufficiale di Deathstroke, film basato interamente sul personaggio di Slade Wilson, uno dei tanti acerrimi nemici di Batman.

La foto c'è, ma la data di uscita manca

Il film si farà, ormai è ovvio, ma ancora non è dato sapere quando potremo effettivamente vedere Deathstroke nelle sale. Già lo abbiamo visto di sfuggita in Justice League [VIDEO], ma il personaggio doveva essere introdotto più approfonditamente nel nuovo film basato sull'uomo-pipistrello, The Batman (di cui, anche qui, non si sa ancora praticamente niente), però Warner Bros.

ha deciso diversamente. Alla regia potrebbe esserci Gareth Evans (The Raid). Creare un film a se stante incentrato sul personaggio di Deathstroke non è così strano come potrebbe sembrare. Anche se i più non lo conoscono, la sua storia è molto complessa e intricata. Questo implica anche maggiori possibilità da esplorare con la sceneggiatura. Al primo sguardo potrebbe sembrare uno spin-off senza anima, ma se riescono a gestirlo bene il risultato potrebbe rivelarsi decisamente interessante.

Un'infarinatura su chi è Deathstroke

Slade Wilson è un ex-veterano costretto ad allontanarsi dall'esercito per aver disobbedito ad un ordine. Durante il suo periodo sotto le armi era stato sottoposto ad un esperimento per eludere il siero della verità, ma questo gli conferisce dei poteri inumani. Le sue capacità cognitive sono ad un livello altissimo (riesce ad utilizzare il 90% del suo cervello) e anche le sue capacità atletiche sono sostanzialmente migliorate.

Dopo il suo allontanamento dall'esercito, diventa un cacciatore da safari e vive con sua moglie e i suoi due figli. Tuttavia, ha nostalgia dei tempi in cui difendeva la patria e per questo diventa un mercenario sotto lo pseudonimo di Deathstroke The Terminator, tutto ad insaputa della moglie. Un gruppo di mercenari, però, rapisce il figlio per estorcere delle informazioni segrete a Slade. La situazione si conclude con il figlio che diventa muto a causa di un danno alle corde vocali e con la moglie che spara a Slade perché aveva messo la famiglia in pericolo. Deathstroke ci rimette l'occhio ed è costretto ad andarsene. Nel corso della sua carriera da mercenario si scontra con i Teen Titans, ma anche con la Justice League e, in particolar modo, con Batman. Non è la prima volta che questo personaggio viene adattato dal fumetto. Già lo abbiamo incontrato in alcune puntate della serie tv Arrow, ma anche nei vari videogiochi della serie Arkham in cui veste i panni di Batman.