I fan della serie aspettavano da tempo anche solo qualche diceria riguardo a un possibile, nuovo, capitolo della serie Batman Arkham, e in effetti pare proprio che siano stati accontentati. Le voci di corridoio indicano, infatti, un probabile annuncio entro marzo del nuovo capitolo della saga per le attuali generazioni di console, che si ambienterebbe tre anno dopo le vicende di Origins, chiamato "Batman Arkham Insurgency".

Le voci di corridoio, però, ci danno ulteriori indizi sul futuro gioco

Pare che la storia si ambienti in una zona ancora inesplorata di Gotham City, grande all'incirca quanto le tre isole del capitolo Arkham City, con un sistema di spostamento rapido che collegherà Batman direttamente alla Bat-caverna.

A quanto pare, sarà ancora presente la Bat-mobile, stavolta, però, utilizzabile soltanto a fini esplorativi, evitando i noiosi scontri a fuoco del precedente capitolo. La trama, non ancora chiara, probabilmente si concentrerà su una possibile fuga di super criminali, pronti a creare scompiglio tra le strade di Gotham. Nonostante, quindi, la storia un po' scontata (se proprio dovesse rivelarsi tale), i requisiti per trasformare il titolo in successo sembrano presenti, considerando soprattutto la cura maniacale con la quale sono stati sviluppati i precedenti capitoli.

A quanto riporta la fonte della notizia, il nemico principale sarà un certo Owlman, a capo della Court of Owls. Inoltre, saranno presenti Maxie Zeus, Dollmaker, Killer Moth, Anarky, Due Facce, Blockbuster, Ventriloquist, Cornelius Stirk, Tweedledee and Tweedledum, Dusan al Ghul, Mad Monk, Dala, Riddler e perfino...

Joker!

E per quanto riguarda il gameplay?

Probabilmente il nuovo titolo conterrà un'implementata modalità di scontri, con nuove combinazioni di tasti che permetteranno a Batman di far fronte anche alle situazioni più disperate. Vedremo se la mancanza di battaglie con la Bat-mobile riuscirà a portare un senso di maggiore esplorazione e meno caos, ma, come si scriveva prima, le carte in tavola sembrano esserci tutte per un futuro successo.

Sempre che la notizia, chiaramente, si riveli veritiera.

Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!