Il prossimo 23 marzo Mina torna con un Album di inediti a suo nome, 'Maeba'. Il popolo della canzone è naturalmente in fermento e potrà essere accontentato con un'anticipazione, prevista per il prossimo 9 marzo, del singolo 'Volevo scriverti da tanto'. Sarà la protagonista unica di 12 tracce mai ascoltate prima, un ritorno da grande qual è sempre stata. Mina, però, recentemente, non aveva mai presentato un album di sue canzoni, cantate solo da lei.

L'11 novembre del 2016 era stato infatti pubblicato 'Le migliori', in cui c'era lei e c'era Adriano Celentano. Dodici brani cantati in duetto con il Molleggiato, capace di conquistare cinque volte il disco di platino, con il singolo 'Amami amami' e la celeberrima Prisencolinensinainciusol. L'ultimo lavoro da solo risaliva insomma al 2014, con 'Selfie'. Quattro anni di attesa e ora la sorpresa del ritorno in beata solitudine.

'Volevo scriverti da tanto', il singolo che le radio inizieranno a passare il 9 marzo, è una ballata composta da Moreno Ferrara. Si tratta di una lettera drammatica a una persona che forse neanche potrà leggerla. E l'autrice è Maria Francesca Polli, che ha già collaborato con Roby Facchinetti, Claudio Baglioni, Franco Fasano, oltre a curare la versione italiane di molte musiche Disney e aver vinto più edizioni de Lo Zecchino D'Oro. Produzione e arrangiamento del brano sono di Massimiliano Pani, produttore dell'intero album nonché figlio di Mina.

Maeba è già disponibile in pre-ordine e uscirà addirittura in tre versioni diverse: cd digipack, edizione limitata vinile black (1.500 pezzi) e un'esclusiva Amazon vinile picture (500 pezzi). Come detto, un ritorno da assoluta protagonista per la voce più bella della musica italiana.

Mina ruggisce ancora

Che qualcosa sotto traccia si stesse muovendo si poteva intuire al Festival di Sanremo di inizio febbraio. Ricordate? Mina si palesa, come aliena, e scende sul palco dell'Ariston in versione ologramma. 'Another day of sun' è la versione per lo sponsor della kermesse sanremese. Nessuno, però, si sarebbe aspettato subito il nuovo album che, in copertina, avrà proprio l'aliena del Festival. Oltre alle 12 tracce, ci sarà una sorpresa per i fan. La Tigre di Cremona torna a ruggire forte, dunque. Ormai lontana - per scelta - dalle scene da molto tempo, non ha mai fatto mancare la sua voce. Accompagnando le nuove generazioni come quelle di una volta.