Glass è il titolo del nuovo film di M. Night Shyamalan, il regista [VIDEO] noto per "Signs" con Mel Gibson, "Unbreakable" con Bruce Willis e Samuel Jackson, e "Split [VIDEO]" con James McAvoy. Proprio dall'unione di questi ultimi due thriller, Shyamalan ha creato il suo ultimo lavoro, dal titolo "Glass". La scelta del titolo non è casuale, infatti Samuel Jackson tornerà nei panni di Elija Price, conosciuto anche come Mr. Glass, ovvero l'uomo di vetro, esattamente come in "Unbreakable", mentre Bruce Willis vestirà di nuovo i panni di David Dunn, l'uomo indistruttibile, l'unbreakable.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Curiosità

L'idea del film nasce proprio dall'incontro dei due con David Wendell Crumb, direttamente da "Split", interpretato sempre da McAvoy. Lui è l'uomo dalle molteplici identità, una delle quali fatale, quella nota come "bestia".

Nel cast c'è anche Anya Taylor-Joy, la sopravvissuta del film "Split".

La trama del film

Sono passati ben quindici anni dall'incontro di Price, Mr Glass, con David Dunn, l'uomo indistruttibile. Quest'ultimo, mentre pranza in una tavola calda, apprende dal telegiornale una inquietante notizia: uno spietato killer sta seminando il terrore in città. Si tratta di David Wendell Crumb, l'uomo dalle molteplici personalità, che quando assume quella della bestia non ha alcun freno. Nemmeno le altre personalità più miti hanno la possibilità di dominarlo, pur essendo in numero maggiore, e Crumb prende in ostaggio tre ragazze, portandole nel suo rifugio nel sotterraneo dello zoo dove vive (dal film "Split"). Il ruolo di Mr Glass è quello di fungere da "orchestratore", essendo custode di segreti utili a entrambi gli uomini, e sarà spettatore degli inseguimenti, degli incontri e degli scontri tra Dunn e Crumb, quando l'indistruttibile cerca di fermare la bestia, nota nel film come "Orda", a causa delle sue molteplici personalità.

Il film si incentra sul ruolo di Samuel Jackson, non per niente dal suo personaggio deriva il titolo del film. Anche se il suo sembra essere un ruolo secondario, in realtà funge da orchestratore, come se manovrasse gli eventi dall'esterno. E sarà proprio questo a rendere tutto più interessante.

"Glass" è prodotto dalla Blumhouse Productions, che aveva prodotto per Shyamalan anche "Split" e "The Visit", mentre sarà distribuito negli Stati Uniti dalla Universal. Sarà invece la Disney a curare la distribuzione internazionale del film.

Una curiosità: per la Blumhouse Productions, "Split" è stato un enorme successo. Il film ha incassato ben 278 milioni di dollari in tutto il mondo, contro i soli 9 milioni investiti nella produzione. Non sappiamo ancora la data di uscita del film in Italia. Negli Stati Uniti uscirà a Gennaio 2019. Aspettiamo di conoscere presto delle novità a riguardo.