Un romanzo che sta provocando tantissimo clamore. Si tratta di The Queen's marriage, l'opera della più intrigante delle biografie reali di Lady Colin Campbell, che tra le altre cose ha voluto proporre anche la vita intima della Regina Elisabebetta II d'Inghilterra [VIDEO]e del suo consorte Filippo di Edimburgo. Frammenti di racconto che persino il Sun, noto per la sua "poca delicatezza", si è negato di riportare e che in Regno Unito hanno scatenato una grande bufera. Nessuno, infatti, aveva osato indagare su ciò che faceva la Regina d'Inghilterra da giovane nella sua sfera sessuale. Lady Colin con il suo libro ha azzardato l'impensabile ed ora è finita nel mirino delle brusche polemiche: i media inglesi che per anni hanno navigato negli scandali di Lady D, Carlo e Camilla si rifiutano di pubblicare quanto ha voluto rivelare.

Lady Colin Campbell accusata di essersi inventata alcuni fatti: arriva la sua risposta

Lady Colin Campbell è stata accusata di essersi inventata alcune vicende. Imputazioni alle quali ha voluto ribattere nella trasmissione Loose Women, andata in onda su ITV, dichiarando che i particolari che ha raccontato nel libro, sono conosciuti a "certi giri" e nello specifico alle amicizie di Filippo. Il cugino del duca di Ediburgo, Lord David Milford Haven, avrebbe infatti saputo di ciò che accadde durante il viaggio di nozze tra i due coniugi reali, iniziato da Broadlands, l'abitazione di Lord Louis Mountbatten, nella quale la Regina d'Inghilterra avrebbe manifestato il suo appassionato desiderio sessuale. Una caratteristica di cui non c'è motivo di vergognarsi, in quanto anche a quei tempi era reputato un segnale di ottima salute.

Il "dongiovanni" Filippo di Edimburgo e i suoi presunti tradimenti

Lady Colin Campbell sostiene che la relazione tra la Regina Elisabetta e Filippo di Edimburgo sia stata distrutta dalle fandonie raccontate dai tabloid inglesi e dalle serie televisive come The Queen. Le nozze reali [VIDEO]tra i due coniugi avrebbero funzionato fino all'avvenimento dell'incoronamento, quando i cortigiani si intrufolarono e rovinarono tutto. All'interno del romanzo The Queen's marriage, Filippo viene definito "huge flirt", un dongiovanni che coglieva sempre l'occasione di flirtare con ogni tipo di donna. Ci furono così dei presunti tradimenti che sarebbero stati riferiti ad Elisabetta dalla sorella Margaret e che provocarono nella Regina una profonda depressione. Margaret lo avrebbe fatto per vendicarsi del divieto emanato dalla Regina alle sue nozze con il divorziato Peter Townsend. L'autrice del libro ha però smentito che Filippo nelle sue "avventure" andasse fino in fondo, anche con la molto discussa Lady Penny Romsey con la quale ci sarebbe stato solo un innocente affetto.