La Stampa riporta la notizia secondo la quale l’ultimo film interpretato da Johnny Depp,City of Lies’, per decisione della casa di distribuzione Global Road Entertainment non uscirà nelle sale. L’uscita era prevista per il 7 settembre in America e per il 4 ottobre in Italia, ma adesso non si conosce la nuova data. Sembrerebbe che stiano cominciando le riprese di ‘Pirati dei Caraibi 6’, ma lui non dovrebbe far parte del cast.

Pubblicità
Pubblicità

Johnny Depp sta attraversando un periodo per nulla tranquillo

Pare che l’attore abbia avuto qualche contrasto sul set di ‘City of Lies’ con Greg Brooks, uno dei membri del gruppo di produzione. Sembra che lo abbia preso a pugni due volte, perché Brooks aveva bloccato le riprese a causa di alcuni permessi non ottenuti. Il film parla della morte di Notorius B.I.G. assassinato nel ’97 a 24 anni e di Tupac Shakur ucciso nel ‘96. L’attore interpreta un detective della polizia di Las Vegas che indaga sugli omicidi ancora irrisolti dei due rapper.

Actor hd wallpapers Page 0 | High Resolution Wallarthd.com - wallarthd.com
Actor hd wallpapers Page 0 | High Resolution Wallarthd.com - wallarthd.com

Scrive La Stampa: “Quando Johnny Depp si è accorto che il manager non avrebbe reagito gli ha offerto 100mila dollari affinché lui lo colpisse in pieno viso. Brooks narra che il giorno dopo gli hanno chiesto di firmare un documento secondo cui non poteva denunciare l’attore, ma lui ha rifiutato”. I problemi con l’alcol, i pugni sui set, le accuse di violenza domestica da parte della sua ex moglie Amber Heard (poi ritirate) e le immagini che lo mostrano dimagrito stanno portando Johnny Depp ad avere gravi problemi sul lavoro. Ecco perché il film è stato congelato e rischia di non interpretare di nuovo Capitan Jack Sparrow.

Pubblicità

Tutti i fan di Johnny Depp sono molto preoccupati per la sua vita privata e lavorativa

Quando le foto che lo ritraggono molto magro furono pubblicate sui i social s'ipotizzò che l'attore potesse essere depresso. Poi, però, uscì la notizia secondo cui la magrezza fosse dovuta al ruolo che ha interpretato nel film ‘Richard Says Goodbye’: un professore universitario al quale viene diagnosticato un tumore in fase avanzata e che decide di cambiare totalmente la propria vita.

L’anno scorso Johnny Depp aveva denunciato i suoi ex manager per frode. I loro avvocati avevano presentato un dossier riguardo le spese pazze della star ormai molto vicino alla bancarotta. Non ci resta che aspettare il mese di novembre per vedere Johnny Depp nei panni di Grindelwald nel secondo capitolo di ‘Animali fantastici e dove trovarli'.

Leggi tutto e guarda il video