Sta facendo a dir poco discutere quanto è accaduto durante l'ultimo episodio di Real Talk, l'ormai celebre web show hip hop ideato da Bosca, che consente ai rapper italiani di dare al pubblico una dimostrazione diretta delle proprie skillz tecniche, liriche e creative, rappando delle strofe – spesso già conosciute, talvolta invece inedite – sfruttando come tappeto musicale delle strumentali create ad hoc per ogni puntata.

Ieri è stato diffuso l'ultimo episodio [VIDEO]di quello che è al momento uno dei più apprezzati – forse il più apprezzato in assoluto – tra gli innumerevoli video format che quotidianamente inondano il Rap-web made in Italy.

Il protagonista, ovvero Nayt – rapper romano originario di Isernia, nato nel 1994 – ha stupito i più con una performance di altissimo livello, apprezzata anche da molti colleghi, incluso un vero e proprio pezzo da novanta della scena, come Nitro Wilson, che è arrivato addirittura a proporsi per una collaborazione.

Tra questi anche Lazza – pure lui in passato aveva preso parte ad un altro episodio di Real Talk – che ha dichiarato pubblicamente che l'esibizione di Nayt sarebbe stata, secondo il suo punto di vista, l'unica ad essere tecnicamente superiore alla sua. L'affermazione non ha però trovato i favori di Nerone, amico e collega di Lazza, che in passato era stato a sua volta protagonista di una puntata del sopracitato web show.

Nerone a Lazza: 'Riguarda me ed Axos'

"Nayt è stato l'unico che è riuscito a farmi il c**o a Real Talk, per quanto mi riguarda" queste le parole di Lazza che hanno suscitato la reazione di Nerone.

Il rapper milanese ha ripubblicato tra le sue storie di Instagram lo screen della storia nella quale Lazza si era complimentato con Nayt, invitando però l'amico e collega a riascoltare due performance che in passato hanno infiammato lo studio di Real Talk, ovvero quella di Axos e quella dello stesso Nerone. Queste le parole dell'autore di 'Entertainer': "Allora per quanto ti riguarda, riguarda il mio quello di Axos".

Le precisazioni di Lazza

Parole chiare quelle di Nerone, che hanno suscitato una replica da parte dell'autore di 'Zzala' – primo album ufficiale di Lazza, recentemente certificato disco d'oro dalla FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) – queste le sue dichiarazioni:

"Ciò non toglie che comunque ce ne sono stati tanti altri di rapper forti [VIDEO]a Real Talk, tra cui anche dei miei amici. Non sto dicendo che gli altri abbiano fatto schifo, anzi. Sono solo rimasto piacevolmente sorpreso del fatto che ci sia un livello così alto in giro, quindi ho voluto dire la mia. Aggiungerei anche: meno male che qualcuno ogni tanto o fa!".