Anche per la stagione 2018/19 il teatro Sannazaro di Napoli apre le porte alla musica live con “Suoni della città”, una rassegna di concerti che vedrà alternarsi sul palco della sala di via Chiaia grandi esponenti del 'Neapolitan Power'.

Da ottobre ad aprile, una volta al mese, la musica made in Neaples tornerà protagonista in quello che è considerato lo storico salotto culturale della città che già l’anno scorso ha inaugurato questo nuovo corso e che adesso ripropone con altri nomi in cartellone, cercando di bissare il successo della prima edizione.

Pubblicità
Pubblicità

Apre la rassegna Eugenio Bennato

L’edizione di quest’anno propone sette appuntamenti e spazierà da astri nascenti della musica partenopea, come la cantautrice Flo, a nomi che hanno fatto la storia del Neapolitan power come Eugenio Bennato, passando per le percussioni di Ciccio Merolla, la classe di Maria Pia De Vito, il romanticismo di Nino Bonocore e Peppino Gagliardi. Infine, il live finale del 10 aprile, intitolato “Città mondiale”, riunirà sul palco del Sannazaro che cura la rassegna insieme alla Jesce sole, il meglio della musica made in Neaples.

Pubblicità

Ad aprire questa serie di grandi concerti sarà proprio il maggiore dei fratelli Bennato che stasera, mercoledì 31 ottobre ore 21, con lo spettacolo “La musica di Carlo D’Angiò”, farà un omaggio a una figura importantissima della musica partenopea. Infatti, scomparso nel settembre del 2016, D’Angiò ha lasciato una grande eredità artistica: fu il fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare ed ebbe anche l’intuizione di Musicanova, ma scrisse anche per il cinema e il teatro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

E stasera il pubblico potrà riascoltare brani che ormai fanno parte della tradizione popolare del sud, come “Brigante se more”, “Canzone per Juzzella” e “Quanno turnammo a nascere”; ma potrà anche apprezzare composizioni scritte per cinema e teatro che risultano praticamente inedite..

Il programma completo

Il secondo appuntamento di “Suoni della città” è fissato per il 14 novembre, quando al Sannazaro farà tappa il “59 tour” di Nino Bonocore.

Si prosegue il 4 dicembre con la signora del jazz partenopeo, Maria Pia De Vito che porterà in scena “Dialektos” insieme al pianista Huw Warren. Il 23 gennaio tocca alla giovane cantautrice Flo e al suo live “#LaMentirosa”. La serata del 27 febbraio, invece, vedrà protagonista Peppino Gagliardi, un’icona della musica melodica, non solo napoletana. Poi il 27 marzo il palcoscenico del Sannazaro sarà animato dal ritmo delle percussioni di Ciccio Merolla e del suo “Improvvisazioni mediterranee ed altri suoni”.

Pubblicità

La rassegna si chiuderà il 10 aprile con “Città mondiale – il meglio del newpolitan sound tutto in una sera”, uno spettacolo ideato da Gianni Simioli che vuol essere una vetrina dove esporre i gioielli della musica partenopea, ma i protagonisti saranno tutti da scoprire.

E le sorprese non finiscono qui. Infatti, tra tutti quelli che avranno acquistato l’abbonamento per i sette eventi (il singolo spettacolo costa 12 euro, mentre se ne spendono 60 per l’intero pacchetto) sarà sorteggiato un weekend a Capri per due persone.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto