Tornano in Italia con una nuova data i Greta Van Fleet: dopo l'annuncio del concerto milanese di qualche tempo fa [VIDEO], previsto per il 24 febbraio, arrivano a grande richiesta con un novo concerto al Bologna Sonic Park, il festival che finora sembra ben promettere e che ha già annunciato gli Slipknot.

Greta Van Fleet - Mercoledì 10 luglio 2019, Bologna Sonic Park (Arena Parco Nord – Bologna)

Una band che ha diviso la critica

I Greta Van Fleet hanno da poco pubblicato il primo disco Anthem of the Peaceful Army.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Concerti e Music Festival

Con il loro rock vintage ispirato fortemente ai Led Zeppelin e alle sonorità blues rock degli anni 70 hanno diviso la critica.

Sono o non sono i nuovi Led Zeppelin? Questa è una domanda difficile quando ingiusta: Robert Plant ha scherzato su di loro, notando con ironia come la voce del cantante somigli alla sua.

Il batterista Jason Bonham invece, figlio del compianto batterista degli Zeppelin John Bonham, vuole che siano lasciati in pace. A suo avviso devono soltanto suonare e non devono avere pesi e responsabilità eccessive. In fin dei conti sono solo dei ragazzi che suonano in una band.

Gli impegni della band

Qualche tempo fa il chitarrista della band Jake Kiszka, intervistato da Rolling Stone, ha parlato della musica della sua band [VIDEO], e dello stato del rock al giorno d'oggi, che a suo avviso non è morto ma sta soffrendo parecchio. E lui, con la sua band che strizza l’occhio senza mezzi termini al glorioso rock degli anni Settanta, vuole far rivivere quella grande stagione a tutti i fan, in polemica contro quella concezione di arte modaiola e che insegue la tendenza del momento, cosa che non fa altro che danneggiare la musica.

Attualmente la band è molto impegnata con i concerti: ha iniziato da poco il tour suonando in Olanda e da novembre è tornata negli Stati Uniti.

Nel 2019 il gruppo proseguirà il tour suonando in Australia e poi in Nuova Zelanda, per poi ritornare nel vecchio continente: dopo il concerto di Barcellona è molto attesa la loro prima data italiana prevista il 24 febbraio all'Alcatraz di Milano. Dopo la tappa italiana nuovi appuntamenti dal vivo negli altri paesi europei fino al mese di marzo. A maggio infine il ritorno negli Stati Uniti. E in estate l'attesa ritorno in Italia a Bologna.

Molte voci inoltre sussurrano anche che la band stia lavorando al nuovo album in studio, il secondo della sua carriera: probabilmente uscirà nel 2019 ma non è per nulla scontato e potrebbe anche slittare al 2020.