Non è veramente Natale se Radio Deejay non manda in onda e distribuisce la canzone pensata per festeggiare questa festività. Ecco che, come da consolidata tradizione, oggi è uscito il videoclip musicale del brano intitolato 25 dicembre. A cantare sono tutti i deejay della famosa emittente, nata a Milano il primo febbraio 1982 da un'idea di Claudio Cecchetto. Oltre ai dipendenti e collaboratori in versione cantanti, questa melodia ha avuto anche due interpreti d'eccezione: Eros Ramazzotti e Francesca Michielin.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Concerti e Music Festival

La canzone, il cui testo è stato realizzato da Rocco Tanica, è una versione rivisitata in chiave natalizia di Back for good dei Take That, la famosa band fondata nel Regno Unito negli Anni '90.

Il brano, che passerà in radio durante le feste, è corredato da un video ideato da Matteo Curti attraverso la preziosa collaborazione con PostAtomic.

Il videoclip della canzone di Natale di Radio Deejay

Ma dove ci porta questo video? Si deve prima di tutto partire dal contesto. Ovvero da un caldo e caloroso rifugio di montagna in cui un datato proiettore a pellicola trasforma quella suggestiva abitazione in un qualcosa di assolutamente magico. Si tratta di una specie di viaggio tra presente, passato e futuro dove i deejay si alternano, insieme ai due sopracitati ospiti, cantando piccoli stralci della canzone. Sullo schermo appeso a una parete vengono proiettate anche le immagini di giovanissimi Linus, Albertino, Fiorello, Nicola Savino e molti altri. Filmati e fotografie inedite e personali rispolverate per permetteranno al pubblico di conoscere meglio gli speaker dell'emittente radiofonica di via Andrea Massena.

Di cosa parla 25 dicembre

Il testo di 25 dicembre è, invece, un vero e proprio inno alla magia del Natale. Magia che si trasforma in ricordi da parte dei protagonisti di questo unico e toccante filmato. Ma c'è spazio anche per l'amore, la pace e la solidarietà. Amore perché il periodo di queste feste, come si legge tra le righe del brano, non è solo dedicato al consumismo che caratterizza il mondo moderno ma anche, e soprattutto, all'esprimere il proprio voler bene alle persone care. Pace, invece, perché la canzone vuole ricordare come il Natale abbia la capacità innata di rasserenare gli animi portando a una sensazione di quiete totale per chi vive con il cuore e con l'anima questa festa. E cosa dire della solidarietà? Beh, chi il 25 dicembre non si sente un pochino più buono e ben disposto con il prossimo?!