Ieri 18 luglio ci ha lasciato uno scrittore unico, corrispondente al nome di Luciano De Crescenzo che aveva quasi 91 anni e ha dato un contributo importante alla letteratura. I suoi libri hanno venduto milioni di copie e, nelle sue interviste, il regista ricordava il seguito ottenuto a livello internazionale, soprattutto in Cina. Un giorno dopo la morte di Andrea Camilleri è venuto a mancare un altro grande scrittore.

Questi due personaggi unici avevano in comune l'amore per la propria terra. Non si possono dimenticare i film diretti e interpretati da Luciano De Crescenzo, tra i quali il più celebre è quello intitolato "Così parlò Bellavista". Questa pellicola ha avuto la capacità di raccontare la bellezza di Napoli in tutte le sue sfaccettature e De Crescenzo ha fatto un'analisi lucida.

La scrittura di libri importanti che hanno venduto milioni di copie

Il filosofo ha scritto molti libri, alcuni dei quali vogliono essere una sorta di elogio nei confronti della propria città.

Molte persone, quando si ritrovano al ristorante o in qualsiasi altro posto, non possono fare a meno di citare le battute del film Così parlò Bellavista, pronunciate dai personaggi di Saverio e Salvatore. Recentemente è stata riproposta una versione teatrale di questa pellicola che ha visto la presenza di alcuni attori facenti parte del cast dello storico film, tra i quali spicca il nome di Benedetto Casillo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Il successo della famosa pellicola dal titolo 'Così parlò Bellavista'

C'è stato un sequel di questa pellicola, con il film dal titolo "Il mistero di Bellavista" che si è distinto per un cast quasi del tutto invariato. Un altro film importante diretto dallo stesso De Crescenzo corrisponde al nome di "32 dicembre". Non si può dimenticare l'interpretazione dell'attore napoletano Enzo Cannavale. Si tratta di un giorno triste per Renzo Arbore e Marisa Laurito che sono i più cari amici di Luciano De Crescenzo, con il quale hanno condiviso momenti importanti della carriera.

L'importanza di Maurizio Costanzo nella carriera dello scrittore

Nella vita professionale del filosofo napoletano è stata fondamentale la figura di Maurizio Costanzo che lo ha scoperto alla fine degli anni settanta ed è stato il padrino della sua prima opera Così parlò Bellavista. Nel 1990, Luciano De Crescenzo è stato protagonista di un film televisivo dal titolo "Sabato, domenica e lunedì" per la regia di Lina Wertmuller.

In questa pellicola De Crescenzo è stato al fianco di due colossi come Luca De Filippo e Sophia Loren, che hanno fatto la storia del teatro e del cinema. Nella giornata di ieri, su Rai quattro è stato fatto un omaggio allo scrittore ed è stato mandato in seconda serata Il mistero di Bellavista.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto