Sono emerse le prime notizie sulla prossima edizione del Festival di Sanremo. A seguito dell’incontro tra il sindaco della città dei fiori Alberto Biancheri e i vertici Rai, sono state annunciate le date e le prime indiscrezioni che riguardano anche Sanremo Giovani e Area Sanremo. Per quanto riguarda il presentatore e il direttore artistico della settantesima edizione di Sanremo non si hanno ancora certezze, anche se il favorito per la conduzione è Amadeus. L’annuncio comunque dovrebbe arrivare a breve. L'unica certezza è la data in cui la kermesse canora andrà in onda, ovvero dal 4 all’8 febbraio 2020.

Area Sanremo: i giovani a caccia del palco dell'Ariston

Il sindaco Biancheri, nell'incontro con la direttrice di Rai1 Teresa De Santis e i dirigenti Rai, ha voluto spingere su Area Sanremo, la gara che porterà i giovani nella città per confrontarsi e riuscire ad ottenere un posto sul palco dell’Ariston. Quello che è emerso è che quest’anno l’iscrizione alla gara per i giovani artisti potrà essere totalmente gratuita.

Fino all'anno scorso i ragazzi passavano attraverso la selezione di Area Sanremo Tour, che aveva il costo di € 122 per i singoli e di € 150 per le band. Quello che invece non è ancora chiaro è la modalità in cui si svolgerà la competizione che riguarda Sanremo Giovani. Lo scorso anno, con il regolamento voluto da Claudio Baglioni, sono stati scelti due artisti per gareggiare sul palco a fianco ai big.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Festival Sanremo

Non si sa ancora se per l’edizione 2020 sarà ancora così o se ci sarà nuovamente il girone dedicato ai giovani durante le serate del Festival. Il prossimo incontro tra il sindaco e i dirigenti Rai sarà nel mese di settembre.

Sanremo: alla conduzione forse Amadeus

Da diverso tempo ormai circolano alcuni nomi che il pubblico vorrebbe vedere sul palco dell’Ariston per presentare il Festival della canzone italiana, tra questi Alessandro Cattelan, Fiorello e Amadeus.

Proprio quest’ultimo è intervenuto sull'argomento e ha chiarificato: “Nessuno mi ha contattato finora. Mi fa piacere se la Rai ci sta pensando e mi fa piacere aver letto il mio nome sui giornali. Io sono sereno, mi conoscono, quindi se hanno piacere che sia io a occuparmi del Festival sarei strafelice. In caso contrario, sarei felice lo stesso di guardarlo da casa”. Se alla conduzione il favorito sembra essere Amadeus, per la direzione artistica spunta il nome di Lucio Presta.

Le indiscrezioni ci dicono che la prossima settimana si avrà il nome del conduttore con certezza. Intanto per Amadeus sono arrivate buone notizie in casa Rai. Alla presentazione dei palinsesti infatti è stata annunciata l’ufficialità per due programmi, I Soliti Ignoti dal 16 settembre in prime time e la nuova edizione di Ora O Mai Più, che lo vedranno ancora alla guida.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto