La stagione televisiva è agli sgoccioli in vista dell'estate. Il prossimo 9 luglio la Rai rivelerà ai giornalisti e agli inserzionisti pubblicitari i palinsesti della prossima stagione. I misteri sono ancora tanti e rimane da risolvere la pratica Sanremo 2020. Da giorni si vocifera che al timone del Festival potrebbe esserci Amadeus. Ipotesi caldeggiata da nomi importanti della televisione, tra cui Maurizio Costanzo, Pippo Baudo fino a Rosario Fiorello.

Pubblicità
Pubblicità

A quanto pare però, tale indiscrezione, potrebbe essere messa in difficoltà da una probabile decisione di uno dei vertici di Via Mazzini, Maurizio Salini che vedrebbe Alessandro Cattelan alla conduzione del Festival della canzone italiana.

Rosario Fiorello su Amadeus: 'Se fossi in lui ci rimarrei male'

A commentare l'ipotesi de Il Fatto Quotidiano riguardante l'approdo di Alessandro Cattelan a Sanremo 2020, ci ha pensato Rosario Fiorello che ha tuonato su Instagram: "Carlo Conti infastidito per l'arrivo di Cattelan?

Pubblicità

Dovrebbe esserlo Amadeus se lo prendono a Sanremo. Non la prenderebbe benissimo, ha dato il sangue alla Rai e poi prendono uno di Sky? Se fossi in lui ci rimarrei davvero male senza nulla togliere al talentuosissimo Cattalan".

Insomma un'indiscrezione piuttosto criticata dallo showman e mattatore di molti programmi televisivi, che se confermata potrebbe far scoppiare un vero e proprio caso dalle parti di Via Mazzini. Per ora non sappiamo chi tra Cattelan e Amadeus la spunterà in quanto sarebbe ancora troppo presto per una conferma ufficiale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Festival Sanremo

Amadeus su Sanremo: 'Lo seguivo fin da ragazzino'

Qualche periodo fa, Amadeus ha rilasciato alcune dichiarazioni su TvBlog parlando del suo probabile approdo al Festival di Sanremo 2020. "Il Festival della canzone italiana è certamente il massimo per uno che fa la mia professione. E' un evento che ho sempre seguito fin da ragazzino per puro piacere prima e per lavoro poi. Detto ciò mi ritengo fortunato a lavorare tanto e bene, dunque non ne faccio una patologia, se dovesse però capitare benvenga.

Va fatto bene, dove uno si prende anche la responsabilità di tutte le decisioni. Sanremo è un'opportunità che ti capita una sola volta nella vita e quindi è giusto farlo come vuoi tu" ha dichiarato il conduttore di Reazione a Catena. Insomma Amadeus sembra non disdegnare la conduzione dello storico festival della canzone italiana e a quanto pare sarebbe molto soddisfatto se questa fantastica opportunità televisiva capitasse proprio a lui in quanto sarebbe un tassello in più che si aggiungerebbe alla sua carriera professionale.

Pubblicità

Anticipazioni Sanremo 2020: ci potrebbe essere Alberto Urso

Nel frattempo sono arrivate le prime indiscrezioni sugli artisti che potrebbero approdare a Sanremo 2020 e tra questi ci sarebbe Albero Urso, vincitore di Amici 18. Infatti, stando a quanto riporta Libero, il giovane tenore sarebbe molto apprezzato sia da Carlo Conti e che dal pubblico, e quindi è piuttosto probabile che lui riesca a guadagnarsi l'opportunità di calcare il prestigioso palco dell'Ariston.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto