I Club Dogo, di fatto, non si sono mai sciolti ufficialmente. È altrettanto vero però che l'iconico terzetto milanese composto da Gué Pequeno, Jake La Furia e Don Joe è inattivo dal 2014, anno di pubblicazione dell'ultimo lavoro ufficiale del gruppo, "Non siamo più quelli di Mi Fist", e che tutti e tre i membri si sono concentrati sulle rispettive carriere soliste.

Don Joe riapre la porta chiusa da Jake La Furia? Il producer: 'Bisogna stare sempre allerta'

La possibilità di una reunion tuttavia non ha mai smesso di animare le speranze dei numerosissimi fan del gruppo, sparsi in ogni angolo di Italia.

A spegnere gli entusiasmi non erano bastate neppure alcune lapidarie dichiarazioni di Jake La Furia, che un anno fa, durante un'intervista concessa a Rolling Stone, aveva escluso di fatto la possibilità di una reunuion: "Non c'è più nulla di Dogo – aveva dichiarato l'artista – ci sentiamo qualche volta ma non c'è niente di Dogo. Abbiamo collaboratori diversi, facciamo parte di label discografiche diverse, viviamo in città diverse.

Ci vediamo per una birra, una pizza, ma non diffondo mai immagini di questi incontri sui social, non voglio propagandare qualcosa che non esiste, non voglio dare false speranze".

Dichiarazioni chiarissime che sembrano però in contrasto con quelle più possibiliste rilasciate nello stesso periodo da Gué Pequeno, ma anche e soprattutto con quelle diffuse due giorni fa da Don Joe, nell'ambito di un'intervista concessa a Michele Wad Caporosso per Radio Deejay.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

Il producer milanese è parso molto più aperto relativamente ad un ritorno dei Club Dogo, non escludendo di fatto questa possibilità, soprattutto durante un fuori onda. Queste le sue dichiarazioni, fruibili nei primi minuti dell'intervista: "I Club Dogo sono rimasti culto perché non si è mai parlato di un vero e proprio scioglimento, di una fine del gruppo. Bisogna stare sempre allerta (Don Joe sorride, ndr) [..] Sono cinque anni che siamo inattivi perché siamo tutti molto impegnati. Ora come ora io il ritorno dei Club Dogo lo vedo per un bell'evento live".

Le dichiarazioni di Gué Pequeno del 2018: 'Tutto è possibile'

Successivamente Don Joe ha parlato del libro autobiografico che andrà a pubblicare a breve. Al minuto sei dell'intervista è stato però nuovamente incalzato da Michele Wad Caporosso relativamente ad una possibile Reunion dei Club Dogo. "Di fatto non ci siamo mai sciolti, siamo nell'aria, siamo inattivi da cinque anni – ha dichiarato Don Joe – anche perché siamo tutti molto attivi con le nostre carriere soliste, che erano iniziate ben prima di cinque anni fa".

In passato anche Gué Pequeno si era mostrato abbastanza possibilista relativamente ad un di ritorno nel gruppo, queste le sue parole: "Tutto è possibile. [..] Non credo che sarà possibile nell'immediato [...] ma sono molto legato ai Club Dogo, è grazie a loro che ho realizzato cosa volevo fare nella vita, quindi non è escluso".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto