Lucca Comics 2019, ultime chiamate: con un’edizione “monstre”, da mercoledì 30 ottobre a domenica 3 novembre, tutti i giorni e per tutto il giorno, la cinquantatreesima edizione del Festival Internazionale del Fumetto, Cinema d’Animazione, Illustrazione, Gioco e Serie tv è di nuovo pronta al via. Animerà il borgo storico della cittadina per antonomasia più fumettistica d’Italia. E dunque aspetta creatori di mondi, sognatori di realtà e poeti di community fumettare, alfieri videoludici e cinefili dell’immaginario (oltreché semplici appassionati o cosplay imperterriti), perché lo scenario è di nuovo pronto.

Becoming Human

Come ogni volta si vuole migliorare: l'intento è sbaragliare i record delle edizioni precedenti. E questo vuol dire, rimanendo al solo 2018, bissare non solo i 250.263 visitatori da ticketing e le 793.818 presenze complessive, ma pure arricchire ulteriormente le molteplici Anime culturali della Fiera (Comics, Games, Fantasy, Videogames, Music, Junior, Cosplay, Movie e Japan). Non manca proprio nulla, e se da questo punto di vista qualcuno parla di Lucca Comics & Games come della “madre di tutti i festival” certo torto non ha.

Già il titolo ufficiale di questa edizione è lampante: “Becoming Human” scelto per essere, parole degli stessi organizzatori, “Un tributo a tutte le commistioni che danno ricchezza e ci aprono al futuro. Tra virtuale e reale, digitale e analogico, sonno e veglia, carne e metallo, silicio e carbonio, tutti gli incontri sono possibili a Lucca Comics & Games, tutte le storie che vengono raccontate ci fanno scoprire cosa significhi ‘essere umani’”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anime

Manifesto ufficiale di Barbara Baldi (protagonista anche di una sua personale mostra), illustratrice d’avanguardia che pubblica tra USA, Italia e Francia.

Anime di Lucca Comics: tutto è possibile

Appuntamenti innumerevoli e dono dell’ubiquità un miraggio: la vera impresa è riuscirne a scegliere pochi tra i moltissimi imperdibili. A cominciare dalle mostre, già operative dal 12 ottobre e visitabili fino al 3 novembre e che comprendono anche, in ordine sparso, quella celebrativa degli 85 anni di Paperino e quella sui veri eroi del quotidiano, i donatori di organi; quella dedicata allo sviluppo tecnologico e trasformabile dei robot giapponesi e quella personale dedicata a Mazinga Z per i suoi primi 40 anni in Italia; quella a realtà aumentata dedicata al Michelangelo dei comics, John Buscema, e quella che da Hokusai ci riporta alle origini (ed al futuro) del Manga.

E poi le retrospettive dedicate ad Alessandro Bilotta, Armand Baltazar ed Emil Ferris. Confermate poi le presenze, tra gli altri, di Sir Patrick Stewart per l’anteprima della serie “Star Trek: Picard”, e di Bruce Sterling, insieme a William Gibson uno dei profeti del cyberpunk. Da non dimenticare inoltre che Il 1° novembre si terrà il più grande evento Dungeons & Dragons EPIC mai organizzato in Europa e che tutte le news multimediali di Amazon avranno un loro personale padiglione di “appena” 200 mq.

Senza naturalmente trascurare che all’appello rispondono le scuole di fumetto (la Scuola Internazionale di Comics, la TheSign Academy e la Comics Artists Area). Il centro storico di Lucca sarà poi completamente conquistato dai padiglioni di tutte le case editrici più importanti, giovani, rampanti e di spessore tra cui Tunué, Shockdom/Manfont, Editrice Il Castoro, Edizioni Sonda, Bao, RW Edizioni (con il catalogo DC Comics), Star Comics, Beccogiallo, Panini Comics ed ovviamente Sergio Bonelli Editore.

Wedding Comics

Ma tutto ciò è solo una minuscola goccia di un oceano di emozioni ed appuntamenti fondamentali. Al momento il pubblico risponde bene: già quasi 46 mila biglietti staccati per sabato 2 e pochi meno per il giorno prima, ma c’è ancora tempo per fare di meglio. Anche se c’è chi già ha realizzato un sogno: Donny Cates (scrittore di Venom) e Megan Hutchinson (Production Designer per la Image) hanno scelto proprio Lucca Comics & Games per celebrare il loro matrimonio, il 31 ottobre ed in piena fiera.

Fiori d’arancio e tavole d’inchiostro per tutti, e chi è senza passione scagli il primo comicbook.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto