Dopo l’iniziale silenzio degli esponenti Marvel sulle pesanti critiche rivolte loro dal regista Martin Scorsese, che ha dichiarato che i film Marvel non sono vero Cinema, arriva la risposta di uno dei più celebri volti dell’universo MCU. Robert Downey Jr, infatti, ha deciso di rispondere dal salotto di Howard Stern, nel quale era ospite per la puntata del 7 ottobre.

L’attore commenta le critiche rivolte ai film del MCU

L’attore che per 11 anni ha prestato il suo volto a Iron Man non si è sottratto alle scomode domande che gli sono state poste da Stern.

Il conduttore gli ha infatti chiesto un commento sulle pungenti dichiarazioni di Martin Scorsese, e l’artista ha rivelato di aver accolto l’opinione di Scorsese con grande rispetto e di averla apprezzata molto, pur non condividendola. Il giornalista radiofonico non si è però accontentato di questa prima risposta e ha cercato di sollecitare l’attore ad una ulteriore dichiarazione. A questo punto Robert Downey jr, noto per la sua vena sarcastica, gli ha chiesto scherzando: “Ma cosa sei, un terapista?”. Downey ha poi però aggiunto che “ovviamente non è geloso del nostro successo, è Scorsese!”.

L’inteprete di Iron Man difende i film Marvel e riferisce di uno scontro dietro le quinte

Nonostante il grande rispetto dimostrato verso il punto di vista di Scorsese, però, Iron Man non ha dimenticato di difendere il proprio lavoro e quello dell’intera azienda, ribadendo di non essere d’accordo con quanto dichiarato dal regista e facendo un parallelo con il programma radiofonico che lo stava ospitando: “Sarebbe come dire che quella che fa Howard Stern non è radio, ovviamente è assurdo”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Nel corso della puntata, comunque, vi è stato spazio anche per momenti più goliardici e divertenti, come in effetti è costume di entrambi i protagonisti. Robert Downey jr, ad esempio, ha riferito di un singolare scontro di cui è stato protagonista proprio poco prima di iniziare l’intervista. A quanto riferito dallo stesso attore, l’uomo si trovava dietro le quinte, intento a guardare la tv, quando un produttore esecutivo lo ha avvicinato e gli ha intimato a brutto muso di andarsene, che lì non si poteva stare.

A questo punto Downey ha replicato che lui e il suo team stavano solo guardando tutti insieme la tv, ma neanche questa spiegazione è bastata al produttore, che gli ha ancora urlato in faccia “Ma tu chi diavolo sei ?”.

Scherzando l’uomo ha detto a Stern che aveva pensato di dover illuminare il ragazzo sulla sua identità, mentre Stern ha concluso ridendo: “Con la tua abilità nelle arti marziali avresti potuto ucciderlo”.

I fan dell’attore ritengono probabile che il produttore non sia riuscito a riconoscere Iron Man anche a causa del nuovo taglio di capelli che sfoggiava per l’occasione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto