Nella notte del 24 novembre, la Recording Academy ha elencato le nomination e i prossimi candidati della 63^ edizione dei Grammy Awards. La premiazione si terrà il 31 gennaio 2021 allo Staples Center di Los Angeles e vedrà nelle vesti di conduttore Trevor Noah, attore e comico statunitense.

Gli artisti più nominati

La regina delle candidature è stata Beyoncè, che ha conquistato ben nove nomination, rendendola così l’artista femminile che ne ha raccolte più di tutte nella storia del premio. Dietro di lei si trovano Dua Lipa, Taylor Swift e Roddy Ricch. Tutti e tre gli artisti hanno ricevuto ben sei nomination ciascuno, tra cui “Best Album of the Year” e “Song of the Year”.

Bene anche l’outsider Brittany Howard, voce degli Alabama Shakes, gruppo musicale creatosi nel 2009, che al suo primo lavoro da solista conquista cinque candidature. Ultima in questo elenco dei più nominati c'è Billie Eilish, che dopo aver trionfato nella premiazione del 2020, si presenta ai prossimi Grammy con quattro nomination.

Restano con un po’ di amaro in bocca invece, sia Lady Gaga che Harry Styles. Nonostante infatti la popstar abbia rilasciato il suo album “Chromatica” a maggio 2020, ha ricevuto solamente due candidature per “Best Pop Album” e per “Best Pop Duo/Group Performance” con la canzone “Rain on me” in collaborazione con Ariana Grande. L’ex componente degli One Direction è riuscito a guadagnarsi tre nomination per il suo ultimo lavoro discografico, “Water melon”.

Gli artisti esclusi dalle nomination

Il grande escluso di questa premiazione resta TheWeeknd. L’artista canadese infatti, è stato completamente estromesso dalla Recording Academy, nonostante il suo ultimo album “After Hours” e in modo particolare il singolo “Blinding Lights”, abbiano dominato le classifiche mondiali per mesi. The Weeknd, pseudonimo di Abel Makkonen Tesfaye, ha così pubblicato sui suoi canali social un post contro la cerimonia con tanto di didascalia “I Grammy sono ancora corrotti.

Dovete a me, ai miei fans e all’industria musicale un po’di trasparenza”. Il post ha già ricevuto moltissimi like, tra cui quello di Katy Perry e Miley Cyrus, che sono altre due grandi escluse dai Grammy 2021.

La popstar californiana, nonostante abbia rilasciato l’album “Smile” ad agosto, non è stata infatti presa in considerazione per una candidatura, ma è ormai cosa nota che sia guerra aperta tra la neomamma e la Recording Academy.

A bocca asciutta ancora una volta Selena Gomez che non riesce a ricevere alcuna nomination per il suo album “Rare”. Fa seguito l’ex stellina di Disney Channel, Miley Cyrus che non ha trovato riscontri con la sua “Midnight Sky”.

Segui la nostra pagina Facebook!