Secondo i sostenitori della cristalloterapia le pietre e cristalli avrebbero una sorta di campo magnetico in grado di influire sulle sensazioni del nostro corpo. Ciò è possibile poichè le pietre portano con sè l'energia della terra e quest'ultima è in grado di avere un impatto sulla nostra energia e concentrazione. Ogni pietra ha una caratteristica differente e si distingue per gli effetti che provoca sulle persone. Passiamo ad analizzare la pietra più adatta a noi.

Le pietre, benefici e caratteristiche

L'Ametista: è una pietra di colore viola che è stata ampiamente utilizzata per la creazione dei gioielli.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Curiosità

Le sue proprietà riguardano la stimolazione del metabolismo accompagnata dall'incoraggiamento delle intuizioni. Nel mondo femminile favorisce un'attività di sostegno a chi abbia intrapreso un percorso spirituale.

Il Calcedonio: è una pietra che facilita la calma e la conseguente purificazione della mente in quanto fin dall'antichità era impiegata nell'allontanamento degli incantesimi maligni.

La Malachite: ispira la forza necessaria a raggiungere i propri obiettivi e in campo medico è utile a ridurre la pressione arteriosa. E' consigliata alle donne in dolce attesa. l suo color è il verde, simbolo di speranza.

La Corniola: suscita coraggio e dona concretezza ai progetti. In passato era la pietra sacra alla dea egizia Iside. I suoi colori rosso e arancione richiamano il flusso sanguigno, simbolo di vitalità e di energia, che opportunamente serve a proteggere dalla stanchezza ed è responsabile del buon umore.

La Turchesite: è in grado di infondere coraggio e aiutare la purificazione, fornendo anche un valido aiuto per la salvaguardia del sistema immunitario.

Il suo colore non è il turchese vero e proprio bensì una polvere o pasta di turchese. Secondo una leggenda, se questa pietra viene tenuta in tasca funge da protezione contro i fulmini.

L'ambra: è l'amuleto più classico e comune efficace nella stimolazione della potenza creativa e della fiducia in se stessi. Nell'antichità veniva usata per proteggere i bambini. I suoi colori sono il giallo, l'arancio intenso fino al marrone.

L'ossidiana: è il più antico amuleto esistente e veniva utilizzato dai Maya come strumento di divinazione. E' usata per sciogliere l'autocontrollo e la razionalità, stimolando l'intuito e la creatività.

La Giada: secondo la tradizione cinese aiuta a migliorare il rapporto con il denaro ed è in grado di esercitare protezione verso la sfortuna e le malattie. Si presenta in diverse colorazioni che spaziano dal bianco al verde e al viola.

Ultima chicca è il Cristallo di Rocca: questo nell'antichità veniva usato per chiedere indicazioni sul futuro. Il suo ruolo è quello di ritrovare l'energia e combattere lo stress.