Tanti auguri Ozzy Osbourne: 5 follie incredibili raccontate dalle leggende

Ozzy Osbourne, storica voce dei Black Sabbath.
Ozzy Osbourne, storica voce dei Black Sabbath.

Compie 70 anni Ozzy Osbourne: una vita di follie ed eccessi, tra abusi e azioni senza senso.

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
L'oroscopo del weekend: previsioni zodiacali

Compie oggi 70 anni Ozzy Osbourne: voce storica dei Black Sabbath e poi cantante solista fino alla reunion con i Sabbath degli ultimi anni, Ozzy incarna la follia pura e innocente del rock and roll, la stupidità ingenua e sregolata. Quando si dice sesso, droga e rock and roll possiamo sicuramente fare riferimento a lui e a Lemmy, la storica voce dei Motorhead.

Non è quindi un caso se intorno alla sua figura siano sorte leggende, storie incredibili, che sembrano assurde: alcune però sono vere, così come è vero che Ozzy sia riuscito a sopravvivere, dopo incredibili avventure, dopo anni di abusi ed eccessi, e stia in forma discreta, sempre pronto a sfornare musica e a regalare emozioni con i suoi concerti. Non sembra stancarsi, e alla fine, ad uno come Ozzy, ti ci affezioni facilmente e non puoi non volergli bene.

1

Ozzy e il suicidio

Tutti noi vogliamo sapere cosa ci sia dopo la morte ma spesso lasciamo il dubbio in sospeso, lasciando al massimo che qualche fantasticheria stuzzichi la nostra immaginazione. Bene, Ozzy, non contento di questo, è stato sempre desideroso di sapere che cosa ci fosse dopo, e non contento, ha tentato più volte il suicidio, a partire dall'età di 14 anni. Fortunatamente non c'è riuscito.

2

Il pipistrello

L'episodio più raccontato avvenne nel gennaio del 1982: Ozzy era in concerto a Des Moines, Iowa, quando qualcuno lanciò sul palco un pipistrello. Ozzy lo raccolse e, credendo fosse di gomma, gli staccò la testa con un morso. Il cantante venne portato subito in ospedale per farsi vaccinare contro la rabbia: qualcuno disse perfino che Ozzy fosse morto dopo aver morso l'animale, e venne persino organizzato un funerale al quale accorsero moltissimi fan: fortunatamente divenne un concerto.